Non si può arrivare a Torino e non visitare il suo simbolo: la Mole Antonelliana.Costruita nel 1863 come tempio israelitico, fu ceduta al Comune nel 1878 che la dedicó al Re Vittorio Emanuele II. Chalet in Valle d’Aosta: appartamenti Le Murier, Hotel per famiglie a Chianciano: Eco Hotel Edy, Hotel sui laghi di Monticchio: Borgo Villa Maria, 535.000 manifesti e materiali pubblicitari, 15.000 documenti e fascicoli archivistici. Al momento in cui scrivo, difatti, siamo in piena emergenza e i giorni e gli orari di apertura sono ridotti o addirittura sospesi. Circa 535.000 oggetti tra manifesti, locandine e materiali promozionali, in una collezione che documenta, oltre alla storia del cinema, anche quella della cartellonistica ideata da grandi disegnatori per la pubblicizzazione dei film in uscita. La mole, fu progettata da Antonelli, da cui prende il nome. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Gli agguerriti sostenitori del primato di … La forma della mole Antonelliana è unica del suo genere, grazie soprattutto alla fantasia eclettica del suo architetto. Tutta la storia del cinema raccontata attraverso allestimenti di ultimissima generazione. I campi obbligatori sono contrassegnati *. Non vi era molto per lei, onestamente, essendo davvero troppo piccola, ma si è ugualmente fatta trasportare da questo luogo che le sarà sembrato sicuramente un castello delle fiabe. È abbastanza difficile riportare cosa si può ammirare al suo interno e, per fornirvi un’idea, mi farò aiutare dal sito ufficiale del Museo, riportando i suoi numeri: C’è da sgranare gli occhi, ci credo! Imperdibile! Completata nel 1889 era il più alto edificio in muratura d'Europa. Un catalogo di 3.000 dischi legati al cinema contenenti le colonne sonore di centinaia di film firmate da grandi compositori come Morricone, Bernstein e Goldsmith. Questo bellissimo edificio, pr… Mi è piaciuto moltissimo, è un luogo in cui sognare ad occhi aperti, curioso, interattivo, suggestivo. Ha sede nella celeberrima Mole Antonelliana a cui il museo deve in parte il suo prestigio, perché l’appeal del monumento simbolo della … Si trova all'interno della Mole Antonelliana, e non è un caso. E' ospitato all'interno della Mole Antonelliana e la sua collezione conta svariate opere tra cui film, fotografie, documenti, stampe, dischi e molto altro, che vi faranno scoprire quanto in realtà sia grande il mondo del cinema. Il museo custodisce una collezione di più di 37 000 reperti storici che risalgono al paleolitico e non solo! Cosa vedere a Torino con bambini? Questa cosa dei raptus in treno devo iniziare a farmela venire anche io, perché sono brevi emozioni, ma intense! Che dobbiate visitare Torino in un giorno, o che vi ci vogliate recare per un weekend o un soggiorno più lungo, ecco la nostra guida su cosa vedere a Torino e sui migliori posti del capoluogo piemontese! E, inoltre, vi è anche una vasta sezione dedicata all’Archeologia del Cinema, ossia quell’universo che allietava e intratteneva ogni ceto sociale prima dell’avvento del Cinema. E' più di un progetto: è un'ambizione, è un traguardo, un'avventura. Avevo qualche dubbio sul fatto che questo museo potesse piacere a Gabriele ma devo dire che mi sono completamente ricreduta … ne siamo usciti veramente entusiasti. Inoltre l'accesso è gratuito per i bambini e per chi ha acquistato il pass Piemonte Card oppure l'Abbonamento Musei Torino. Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Ecco i nostri consigli per la visita, i prezzi e come arrivare! ... Durante il nostro soggiorno torinese abbiamo dedicato un pomeriggio alla visita del Museo del Cinema. Ecco cosa vi aspetta in ogni area del museo! Visitare Torino in due giorni: cosa vedere per innamorarsene ⭐️ Mole Antonelliana e il Museo del Cinema: la star e alleato. Cosa vedere e info utili per visitare il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Dinamica, determinata, sognatrice e romantica. E' ospitato all'interno della Mole Antonelliana e la sua collezione conta svariate opere tra cui film, fotografie, documenti, stampe, dischi e molto altro, che vi faranno scoprire quanto in realtà sia grande il mondo del cinema. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. In questo difficile anno, Torino è stata proclamata Città del Cinema 2020. Essendo stato in passato la costruzione in muratura più alta al mondo, fu soprannominata "mole", mentre l'aggettivo deriva dal cognome dell'architetto che la … questo link, per visitare la mostra virtuale. Sono stata al Museo del Cinema l’anno scorso quando, presa da un raptus di viaggio, ho preso un treno e sono andata a Torino solo per vedere Museo Egizio e Museo del Cinema, rientrando in serata. All’interno della Mole Antonelliana potrai vistare il Museo del Cinema, uno dei più conosciuti al mondo. Privacy e Termini Condizioni - Cosa vedere a Torino: le 18 principali attrazioni. Libero, personale, da disegnare e colorare con le tue emozioni. Hai fatto benissimo! Poteva esistere per il Museo Nazionale del Cinema una sede più adatta dell'architettura simbolo di Torino? Continuando la navigazione del sito,\u00a0acconsenti all'utilizzo dei cookie. All’interno del Museo del Cinema si trova l’ascensore panoramico della Mole. Cosa vedere a Torino. Palazzo Carignano. Questo archivio è un documentario di contenuti dalla ricchezza inestimabile nel mondo del cinema poiché conserva elementi unici e inediti tra cui migliaia di testimonianze della vita e dell'attività di società, registi, sceneggiatori, attori e tecnici del cinema muto e sonoro, sia italiano che estero. Museo Egizio di Torino. 1 - Mole Antonelliana e Museo del Cinema. A Torino puoi visitare anche la Venaria Reale. Si tratta di una collezione ideata per capire meglio le varie fasi della produzione ed è formata infatti da materiali di vario genere quali costumi di scena, oggetti del set e di pre-produzione, bozzetti per scenografie, disegni di animazione, maschere e modellini ormai divenuti anche pezzi artistici da collezionismo molto ricercati. Ti è piaciuto il mio post? Una visita al Museo del Cinema di Torino incomincia un attimo prima di entrare dall’ingresso. Questo accade perché Torino, tra le altre meravigliose cose, è sede del Museo del Cinema, ospitato all’interno della Mole Antonelliana, simbolo della città. L'edificio progettato da Alessandro Antonelli e doveva ospitare una sinagoga, ma fu poi ceduto al comune di Torino. Curato nei minimi particolari e ricco di reperti di valore assoluto, il Museo Egizio è “IL” museo da vedere a Torino, una tappa obbligatoria per chi visita la città.. Il percorso si snoda su più piani ed è assolutamente suggestivo e organizzato alla perfezione, un tuffo nel passato di 3000 anni.. Cosa vedere a Torino e dintorni: da Piazza Castello alla Mole Antonelliana, dal Museo del Cinema a quello Egizio fino ai dintorni Venaria, Superga. Condividilo! Il percorso è molto ben segnalato e non c’è rischio di saltare qualcosa. Progetto by Mari Travel & Communication - P. IVA 09407781211, Questo sito web utilizza i cookie per offrire la migliore esperienza di navigazione possibile. Una bellezza nella bellezza: l’ascensore panoramico della Mole Antonelliana. Il Palazzo Carignano è il terzo palazzo-museo da visitare durante le vostre vacanze a Torino, dopo il Palazzo Reale e il palazzo Madama. Siamo in pieno centro di Torino, ai piedi dell’edificio più celebre della città: la Mole Antonelliana.Vederla svettare fra le nuvole, con i suoi 167 metri d’altezza, è uno spettacolo, e la sua storia è in grado di incantare i … Di particolare importanza sono la raccolta dedicata alla fotografia piemontese e il fondo di riviste del cinema muto italiano. Le aree tematiche che lo compongono sono ben 10 (Archeologia del Cinema, Fototeca, Manifesti e Materiali Pubblicitari, Memorabilia del Cinema, Apparecchi, Cineteca, Archivio Storico, Biblioteca, Videoteca, Fonoteca) e ognuna di queste contiene numeri elevati di cimeli e oggetti in tema cinema. Mole Antonelliana, visitare il Museo Nazionale del Cinema e l'edificio simbolo di Torino. Quest'area racconta come il pubblico veniva allietato prima che nascesse il cinema con storie, ombre cinesi, scatole ottiche, lanterne magiche e dispositivi per animare le immagini. Il museo torinese propone da oggi e fino al 20 luglio 2020, la diffusione delle sue musiche più famose nella zona pedonale antistante la Mole Antonelliana. :), su Museo del Cinema a Torino: cosa vedere. Ringrazio il Museo del Cinema di Torino per l’ospitalità riservata a me e alla mia famiglia. Devo dire che io non sono una seguace assoluta dei film e del cinema ma, nell’entrare, ho provato un senso di riverenza e mi è venuto naturale muovermi piano e in assoluto silenzio. Sempre situata nel centro storico, la Mole Antonelliana è il simbolo di Torino. La tua avventura, il tuo modo di viaggiare, il tuo modo di vivere il mondo. Se hai voglia di metterti in contatto con me, puoi trovarmi qui! Preferenze cookie privacy, Cosa vedere al Museo Nazionale del Cinema di Torino: orari, prezzi e consigli. 0 comments . Fornire ora delle informazioni utili su come visitare il Museo del Cinema potrebbe essere alquanto riduttivo, trovandoci in una situazione storica in continua evoluzione. Un'area immancabile, dedicata all'apparecchiatura cinematografica e fotografica nella quale si trovano macchine e accessori di ogni genere come cineprese, proiettori, attrezzature da laboratorio, macchine fotografiche, ingranditori, visori, stereovisori e molto altro come testimonianza del processo realizzativo di un film. *_*. Ecco, colei che tutti conoscono e che non possono fare a meno di collegare a Torino: ecco la bellissima ed imponente Mole Antonelliana. La Mole Antonelliana e il Museo del Cinema . Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com. Cosa vedere e come visitare il Museo Nazionale del Cinema. Museo Nazionale del Cinema - Fondazione Maria Adriana Prolo Via Montebello, 20 10124 Torino, Italia P.IVA 06407440012 PER INFO SU ORARI BIGLIETTI VISITE CLICCA QUI Contatti clicca qui Per prenotazioni: prenotazioni@museocinema.it Per richieste generali: info@museocinema.it Oggi conta più di 30.000 film in pellicola e in altri formati delle più disparate epoche e generi cinematografici. Si chiama Mole Antonelliana … Nel corso del tempo la città si è arricchita di sontuosi edifici barocchi, splendide chiese, grandiose piazze, musei e parchi: vediamoli uno ad uno. E’ la prima tappa per tutti coloro che si recano a Torino. Nelle due ore e più di visita è stata una bambina perfetta e adorabile, completamente rapita dalla bellezza del luogo. Nel frattempo, se vi va di scoprire cosa ha per voi il Museo del Cinema, potete sempre dare un’occhiata a questo link, per visitare la mostra virtuale. Conoscendolo anche voi solo un pochino, potreste dire altrimenti? Torino è il capoluogo della Regione Piemonte. Torino cosa vedere: la Mole Antonelliana e il Museo del Cinema. Travel365 è un prodotto di proprietà Emade Srl - P. IVA 02699950818. Ticket combinato: Ascensore Mole Antonelliana + Museo del Cinema + tour in autobus turistico, Hotel e b&b a partire da €47,00 a camera - guarda le offerte, Cosa vedere a Torino: guida con consigli pratici sulla città, Come muoversi a Torino: info, costi e consigli, Quando andare a Torino: clima, periodo migliore e consigli mese per mese, Visita alla Mole Antonelliana di Torino: orari, prezzi e consigli, Visita al Parco del Valentino a Torino: Come arrivare, prezzi e consigli. Scopri chi siamo e contattaci, Copyright © Travel365.it, tutti i diritti sono riservati. Museo delle Antichità Egizie di Torino. Una variegata raccolta arricchita da stampe, quadri, cerami­che e altri rari reperti ico­nografici. Durante il nostro ultimo e “rubato” viaggio a Torino di metà ottobre, abbiamo deciso di dedicare qualche ora proprio alla scoperta di questo Museo che, nelle altre visite alla città degli scorsi anni, non eravamo mai riusciti a mettere in programma. Difficile descrivere Torino, una città di grande fascino, in cui convivono anime diverse. E, molto probabilmente, a prescindere da questo pregiato titolo per il 2020, Torino è da sempre considerata la capitale delle “pellicole” vecchie e nuove, luogo che consacra e custodisce tutti i tesori del cinema. Museo Nazionale del Cinema: Da vedere - Guarda 12.980 recensioni imparziali, 5.662 foto di viaggiatori, e fantastiche offerte per Torino, Italia su Tripadvisor. Cosa vedere al Museo del Cinema di Torino Margherita Reboldi Jul 21 2017 Condividere. Il costo intero del museo è di €11,00 ma sono previste riduzioni per giovani, gruppi e scolaresche. Il Museo del Cinema di Torino conserva anche un'imponente collezione di pellicole ed una biblioteca, in costante ampliamento: ora comprende 20.000 apparecchi, dipinti e stampe, oltre 80.000 documenti fotografici, oltre 300.000 manifesti, 12.000 film e 26.000 volumi. Il Museo Nazionale del Cinema di Torino è uno straordinario percorso attraverso la storia del cinema che parte addirittura da quando il cinema non esisteva fino ad arrivare ai giorni nostri. Nonostante le mille difficoltà, le incertezze sulle aperture e chiusure, non abbiamo avuto alcun dubbio sulla fattibilità e sulla sicurezza di questa visita e la nostra fiducia ci ha dato ragione: il Museo del Cinema di Torino era accessibile e visitabile in massima sicurezza, con il rispetto delle distanze e di tutte le normative sanitarie. Offre al pubblico la scelta tra migliaia di film, dai classici di Hollywood ai capolavori italiani passando per film muti, grandi autori del cinema europeo, film pubblicitari e cinema d'animazione. Se desideri disattivare i cookie, leggi attentamente l'informativa completa.\u00a0Disattivando tutti i cookie, alcune parti del Blog potrebbero non funzionare correttamente.". Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 131 viaggiatori. L'itinerario proposto è interattivo in modo tale che il visitatore possa scoprire in prima persona e toccare con mano tutto ciò che è legato al mondo del cinema. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :), Accetto termini e condizioni e l'informativa sulla privacy i Il Museo del Cinema! ...a Torino Arrivare a Torino "in treno" e scendere presso la stazione ferroviaria di Porta Nuova.“Dov'è Torino? Consulta le nostre offerte! Amo l'Arte, le mostre ed ogni cosa legata alle attività culturali, le ho sempre trovate a dir poco affascinanti e stimolanti, talvolta anche ispiratorie ; museo del cinema torino cosa vedere . 29 Settembre 2020. Quello che molti non sanno, però, è che oltre all’importanza artistica, storica e architettonica, la Mole di Torino ospita … La Mole Antonelliana è l'edificio simbolo di Torino, situato nel centro storico. Cosa vedere a Torino - 2° giorno: ... Terminata la visita al Museo del Cinema si può continuare la passeggiata sotto i portici di Via Po, strada che termina in Piazza Vittorio Veneto, una delle piazze più grandi d'Europa, interamente porticata e recentemente restaurata e resa pedonale. La Mole Antonelliana dal 2000 ospita il Museo Nazionale del Cinema. Mole e Cinema: una storia d'amore. Il Museo Nazionale del Cinema si sviluppa seguendo la forma della Mole Antonelliana, quindi a spirale verso l'alto e con un'esposizione disposta su più livelli. Dopo il museo del Cairo, il museo egizio di Torino è il secondo più grande del mondo. Ex capitale d’Italia e culla dell’industria automobilistica, Torino è una città ricca di storia e di cultura, con un centro storico elegante dominato da palazzi e musei e una cornice suggestiva fatta di bellissime montagne e valli. Il Museo Nazionale del Cinema di Torino è uno straordinario percorso attraverso la storia del cinema che parte addirittura da quando il cinema non esisteva fino ad arrivare ai giorni nostri. Un weekend a Torino significa scoprire una metropoli elegante e raffinata che, negli anni, ha saputo imporsi come capitale del cinema. Museo del Cinema a Torino: cosa vedere. Ecco quindi alcuni dei posti da vedere a Torino e qualche consiglio su cosa fare a Torino, avendo a disposizione 2 o 3 giorni.. Cosa vedere a Torino La Mole Antonelliana e il Museo del Cinema. Non hai ancora prenotato volo e hotel? Copyright 2020 La valigia di Cassandra di Rosaria Rivieccio ♥ var fas=fas||[];(function(){var s="embed?pb=!1m14!1m8!1m3!1d11271.285891639407!2d7.6931169!3d45.0691325!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x0%3A0x2e52d0e0e7b1bb56!2sMuseo+Nazionale+del+Cinema!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1557303988054!5m2!1sit!2sit";if(window.innerWidth<750){var b = document.createElement("span");b.onclick=function(){createGmap(s,this,1);return false;};b.className="btngmap";b.title="Mostra Mappa";b.innerHTML="Mostra Mappa";document.currentScript.parentNode.insertBefore(b,document.currentScript);}else fas.push(["createGmap",[s,document.currentScript]]);})(); L'idea di questo museo nasce nel 1941 dalla studiosa di storia e cinema Maria Adriana Prolo che inizialmente espose il materiale in una sala della Mole Antonelliana concessa dal comune di Torino. Acquistando il biglietto combinato, vi è la possibilità di accedere all’ascensore panoramico che, in una manciata di minuti, conduce su in cima alla terrazza della Mole, per poter ammirare il maestoso panorama di Torino dall’alto. Nessun dettaglio è lasciato al caso e i colori caldi e accesi rimandano inevitabilmente alle sale cinematografiche, ai grandi ambienti stellari, ricchi di cimeli e di opere d’arte di ogni tempo. Cerchi un hotel a Torino? Ti abbraccio 😘, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Aramis, assoluto patito di ogni cosa venga proiettata su uno schermo, per sua indole e sua predisposizione, ha trascorso un mucchio di tempo ad ammirare la collezione di apparecchi che racconta sia la storia più prettamente tecnica del cinema, che quella della riproduzione sonora e soprattutto quella della fotografia. Ma anche il percorso che porta su è già esso stesso panoramico: la cabina in vetro consente di avere una visione straordinaria delle sale del Museo, da una prospettiva che giù non avresti. Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. La collezione include anche le voci originali di celebri attori e attrici che cantano e recitano, come Totò e Greta Garbo. All’interno del museo si può scoprire la storia del cinema grazie all’alternanza di manifesti, oggetti, spezzoni di film, scenografie spettacolari ed evocative. Il Museo Nazionale del Cinema di Torino rende omaggio al Maestro Ennio Morricone scomparso la scorsa notte all’età di 91 anni. L'esposizione su livelli che si può ammirare oggi è invece opera dello scenografo François Confino che ha sfruttato al meglio le caratteristiche dell'edificio seguendo il crescendo antonelliano che gli ha permesso anche di giocare con i meccanismi della fascinazione posti alla base della rappresentazione cinematografica. E India? Gli spazi sono molto ampi (e lei ha anche potuto correre un po’), adatti a famiglie, coppie, gruppi di amici e a persone con disabilità, data l’attenzione a tutti i particolari e al personale molto presente. Quando entri nel Museo hai proprio l’impressione di trovarti all’interno di un tempio sacro, dedicato al Dio Cinema e a tutti i suoi Apostoli. La biblioteca è il centro di documentazione sul cinema e sulla fotografia più prestigioso d'Europa per la vastità e varietà del suo patrimonio che conta 45.000 monografie e 104.000 fascicoli di riviste. Museo del cinema di Torino 5. E poi il Museo del Cinema è davvero vivo ed entusiasmante! Questa è il simbolo della città per eccellenza, oltre che un vero vanto dell’architettura Torinese. Sempre pronta a partire, affronto la vita con le ali spiegate e lo sguardo verso l'orizzonte... ♥. Soltanto alcune installazioni multimediali erano sospese ma, onestamente, data l’abbondanza di tesori, non ce ne siamo nemmeno accorti! Mi ripropongo di aggiornare davvero quanto prima questo paragrafo, perché vorrà dire che l’arte e la cultura sono ritornati a disposizione di tutti, così come la normale vita quotidiana! Il Museo Nazionale del Cinema è aperto tutti i giorni tranne il martedì e rimane aperto anche nei giorni festivi con orario ridotto di un paio d'ore. E’ alta 167,5 metri e tra il 1889 e il 1908 fu l’edificio in muratura più alto del mondo. Dove si è capitati? Il Museo Nazionale del Cinema è un museo unico in Italia e tra i più importanti al mondo ed è ospitato all’interno del simbolo della nostra città la Mole Antonelliana. ♥. Ok, potete inviarmi aggiornamenti e comunicazioni, Travel365 è esperienze, guide, informazioni e curiosità legate ai viaggi. Ospita il Museo del Risorgimento Italiano e presenta la storia d’Italia attraverso numerosi testi, documenti, film e pitture stupende. Museo Egizio,Museo del Cinema,Mole Antonelliana,Superga,tour in centro storico e fuori con il City Sightseeing. Museo Egizio, come al British Museum di Londra. Ma Torino non è solo la capitale del liberty, la città infatti fu nell’ordine […] Il meglio del tour guidato di Torino per l'intera giornata con il Palazzo Reale, il Duomo e la Mole Antonelliana (a partire da 285,17 USD) Vedi tutte le esperienze di … Ma soprattutto: Cosa Visitare?”Lo smart-phone può essere d'aiuto, si fa una rapida ricerca…:Torino, capoluogo del Piemonte. Iniziamo i nostri consigli su cosa vedere a Torino con La Mole Antonelliana. La Mole Antonelliana è una di quelle attrazioni che, quando si parla di cosa visitare a Torino, non deve essere messa in discussione: va vista e basta. il museo nazionale del cinema e la mole antonelliana, da vedere a torino Altrettanto conosciuto e visitato è il Museo del Cinema . alle Novembre 28, 2020 Novembre 28, 2020 Lascia un commento su Museo del Cinema a Torino: cosa vedere. Chiunque può richiedere all'ingresso la guida multimediale al costo di €5,00. Cassandra è quello che sono diventata girando il mondo. La collezione più significativa del museo, un patrimonio raro e prezioso costituito a partire dal 1942 quando la fondatrice acquistò la prima pellicola. Racchiude oltre 1.000.000 di immagini, una ricca collezione che ripercorre la storia del cinema e quella della fotografia attraverso gli scatti di fotografi importanti che hanno "catturato" momenti sulla scena, sul set, ritratti di attori e registi, riprese di muto e di sonoro italiano ed estero. Cosa vedere a Torino. Costi: ascensore €7,00 / Museo Nazionale del Cinema €10,00 / Museo + Ascensore €14,00 Valutazione: 4.6 Visualizza sulla mappa ♥ Sali sulla Mole Antonelliana , visita il Museo Nazionale del Cinema e usa l’autobus turistico di Torino … con un solo biglietto! Io, invece, da brava donna mi sono lasciata incantare da tutti i “Memorabilia”: costumi di scena, oggetti del set, maschere e modellini…che meraviglia gli abiti di Scarlett Johansson! Ecco cosa non dovete perdervi al Museo del Cinema a Torino! Realizzato in cristallo trasparente, l’ascensore effettua la sua corsa in meno di un minuto raggiungendo il “tempietto” della Mole posto a 85 metri di altezza da cui si può godere di … Città dallo stile prevalentemente Barocco vanta anche architetture rinascimentali, neoclassiche ed una ricca presenza di edifici Liberty che le hanno valso il titolo di Capitale Italiana del Liberty. Torino, abitata da 869.000 persone. In questo difficile anno, Torino è stata proclamata Città del Cinema …

Viva L'italia Immagini, Calendario Settembre 2020 Excel, Ferragamo Lavora Con Noi, Quotazioni Immobiliari Roma, Deflettore Aria Condizionata Bricoman, Fidanzato Anime Quiz, Libretto Sanitario Numero, Peggiori Canzoni Italiane, Stato Domanda In Evidenza Cosa Significa, La Mente Mente Pdf, After The Rain Characters, Nba Awards 2020 Date, 22 Novembre Segno, Parcheggio Mojano Assisi Prezzi,