Se Cortina è la “regina” Lienz, capoluogo del Tirolo orientale (Austria), è la “perla delle Dolomiti”. Berg. Restiamo in tema escursioni. Buona lettura. Il primo è famoso soprattutto per i suoi bellissimi giardini, con piante provenienti da ogni parte del mondo; il secondo, invece, è uno dei sei musei della montagna di Reinhold Messner (Messner Mountain Museum). Neues Konto erstellen. I chilometri che separano Trento e Cavalese (il centro più importante della valle insieme a Predazzo) sono circa 60, ragion per cui valgono gli stessi consigli dati in precedenza sull’opportunità di fare la spola dal capoluogo alla valle o viceversa. Klettern, Trekking und Bike, Wellness und Romantik, Wochenurlaub oder Wochenende: Entdecken Sie alle unsere Angebote. Si tratta di rappresentazioni del XVI secolo utilissime, da un punto di vista storico, per approfondire la spiritualità medievale col suo richiamo costante all’ascesi e all’ineluttabilità della morte. Für viele Menschen steht „in den Dolomiten wandern gehen“ auf der definitiven Urlaubs-To-Do-Liste. Ovviamente ce n’è un’altra altrettanto importante: studiare prima il percorso, meglio ancora confrontandosi con qualcuno del luogo, magari già alla reception. Se a Bolzano c’è il museo dedicato a Ötzi, nei dintorni di Merano – che, con 40.000 abitanti, è il secondo centro della provincia altoatesina – c’è il sentiero che conduce al ghiacciaio (Val Senales) dove la mummia venne ritrovata nel 1991. Avvisati! Da vedere! Kein Wunder, ist das Gebiet in Südtirol doch berühmt durch seine wild-schönen Felsformationen wie die „Drei Zinnen“ oder die „Marmolata“. Ähnliche Seiten. Le Dolomiti sono montagne senza paragoni al mondo. Dal punto di vista turistico gli “ingredienti” sono gli stessi delle altre località fin qui incontrate: sci, alpinismo, e tutte le attività outdoor praticabili in inverno ed estate, insieme a un notevole fermento storico-culturale che passa per musei e residenze nobiliari. Battute a parte, Colfosco, San Cassiano, San Martino in Badia e le altre località della valle meritano ciascuna una visita e, soprattutto, sono assolutamente all’avanguardia per accoglienza turistica e servizi offerti. Bei Sonnenuntergang erglühen die Dolomiten erst feuerrot und dann violett, bevor sie im nachtdunklen Himmel verglühen: Dieses sagenumwobene Phänomen wird Alpenglühen oder „Enrosadira“ genannt. Parliamo di località che oltre al fascino turistico, legato alle molteplici attività praticabili, meritano anche da un punto di vista storico, essendo state teatro della Prima Guerra Mondiale. Scopri in questa sezione tanti spunti e suggerimenti sulle principali cose da vedere a Francoforte sul Meno. Menzione a parte per l’MMM Corones, spazio museale dedicato all’alpinismo tradizionale afferente al circuito di Reinhold Messner di cui abbiamo già parlato in precedenza (Messner Mountain Museum). Abonnieren Sie unseren Newsletter . Che poi, non è del tutto vero, dal momento che una delle motivazioni che hanno spinto l’UNESCO a includerle tra i beni Patrimonio dell’Umanità, è proprio perché da un punto di vista geologico esse forniscono “uno spaccato della vita marina nel periodo Triassico, all’indomani della più grande estinzione mai ricordata nella storia della vita sulla Terra” (Dichiarazione di Siviglia, 26 giugno 2009). Alle Infos zur Anfahrt haben wir im Beitrag Plätzwiese – ein wunderschönes Ausflugsziel in den Dolomiten zusammengefasst. Per maggiori informazioni consultare il sito ufficiale: www.istladin.net. Rocce frastagliate, imponenti formazioni rocciose e dolci pendii. Passo Giau - Lastoi de Formin - Rucurto. L’Ötzi Glaciel Tour è solo una delle cose da fare in zona. Quindi non solo turismo invernale ma anche estivo, quest’ultimo agevolato dal fatto che diverse squadre della serie A di calcio (tra le altre Juve, Inter e Roma) scelgono la località per effettuare il ritiro pre-campionato. Klettern, Trekking und Bike, Wellness und Romantik, Wochenurlaub oder Wochenende: Entdecken Sie alle unsere Angebote. oder. A una trentina di chilometri, infine, Merano, altro goiellino turistico di cui parleremo più diffusamente nel prossimo punto. L’appeal … Alla ricerca della bellezza e delle emozioni migliori. Si tratta di uno spettacolare lago alpino, sito a quasi 1200 metri di quota nel Parco Naturale Adamello Brenta. Jetzt nicht. In altri termini, non si tratta solo di scegliere in quale località trascorrere la settimana bianca. Mehr von Volpi del Vajolet - Exploring Dolomiti auf Facebook anzeigen. A collection rich in technical and style content and interesting and original developments on themes dear to the brand. Da vedere! A riguardo segnaliamo i sacrari militari di Pocol e Pian di Salesei e la “Galleria del Lagazuoi”, tunnel di oltre 1 chilometro scavato dall’esercito italiano (vedi foto) e oggi meta di turisti desiderosi di conoscere una delle zone più intense del conflitto contro gli austriaci. Discorso a parte per l’architettura: qui, ancora più che altrove, si notano le differenze tra l’architettura rurale dei paesini tutt’attorno e lo stile liberty delle residenze nobiliari. Bressanone, da questo punto di vista, è un caso emblematico. Dolomiti Superski präsentiert sich mit seinem strahlenden Gesicht, dem seiner Natur, um Ihnen einzigartige, neue Emotionen zu schenken. Quanto alle condizioni atletiche, il consiglio è quello di ascoltare il proprio corpo, indipendentemente dal grado di difficoltà dell’escursione e dal livello di preparazione. Ogni singola regione turistica delle Dolomiti si distingue per un proprio fascino unico e inimitabile. Nel caso di Brunico e dintorni, il turismo invernale gira attorno al comprensorio sciistico di Plan de Corones: 119 chilometri di piste e 32 impianti di risalita che richiamano qui migliaia di turisti ogni anno. Oltre che per il colore verde smeraldo delle acque e per il foliage autunnale dei boschi tutt’attorno, la fama del Tovel è legata a un fenomeno che, va detto, non si verifica più da diversi anni: l’arrossamento significativo di una parte delle sue sponde dovuto alla fioritura dell’alga Tovellia sanguinea. Le vie ferrate delle Dolomiti “nascono” nel dopoguerra, ripercorrendo in gran parte quei sentieri rocciosi che servivano ai militari per raggiungere un avamposto strategico o la cima di una montagna, sfruttando i passaggi più facili e meno esposti. Assolutamente da vedere Castel Trauttmansdorff (residenza invernale di Elisabetta D’Austria – vedi foto) e Castel Juval (Val Venosta). Da vedere! Dolomiti Wellness Hotel Fanes, San Cassiano: 457 Bewertungen, 1.131 authentische Reisefotos und günstige Angebote für Dolomiti Wellness Hotel Fanes. Alta Via Dolomiti Bellunesi. Territori che come sfondo hanno alcune tra le montagne più belle al mondo: dalla Marmolada, cui abbiamo accennato parlando della Val di Fassa (questo, per dare un’idea dell’estensione di questo gruppo montuoso che va dalla provincia di Trento a quella di Belluno), alle Tre Cime Lavaredo che invece sono ricomprese nelle Dolomiti di Sesto (tra le province di Bolzano e Belluno). Anmelden. L ‘ESTATE. La Val Gardena e il Plan de Corones appartengono alle più belle zone escursionistiche e sciistiche della regione. Già perché, come ricordato pure in apertura di articolo, tutte le località dolomitiche, pur nella diversità di ambienti e tradizioni, hanno una caratteristica ben precisa in comune: riuscire a vivere tutto l’anno di turismo senza però restarne stravolte. Il paradiso naturale delle Dolomiti. Unitevi a noi in un viaggio attraverso il mondo da sogno delle Dolomiti. Si tratta di una mummia rinvenuta nel 1991 sul Monte Similaun al confine tra Alto Adige e Sud Tirolo. Da vedere! -9 C min Ecco cosa vedere se avete un week end a disposizione nelle Dolomiti. Gli itinerari consigliati da dolomiti.com. Il legno, e la produzione casearia: soprattutto il puzzone di Moena, formaggio certificato DOP (www.puzzonedimoena.com). Rosso, viola, rosa, arancione: le montagne cambiano colore a seconda del periodo dell’anno e delle condizioni atmosferiche. Da vedere! Montagna che passione. Ma alla base del riconoscimento UNESCO non ci sono solo gli aspetti paesaggistico-ambientali. In altri termini, la valorizzazione turistica va di pari passo con la tutela ambientale, innescando un processo virtuoso che assicura benessere e qualità della vita alle popolazioni coinvolte. A harmonious carousel with 12 skiing areas and state of-the-art lift facilities with a good 1,200 km of daily groomed slopes, and sunny slopes you just can’t wait to get your skis gliding over. Da non perdere! In altri termini, pur se allenati, conviene fare marcia indietro al primo segnale di cedimento, anche solo psicologico. Höhenschnee: Niederschlag: Schwache Schneefälle - Wahrscheinlichkeit: 90% Top 8 Dolomites attractions | Mountain & Lakes. Un mix riuscitissimo di tradizioni tirolesi e italiane che trova modo di svilupparsi in diversi ambiti: dall’architettura, ai Mercatini di Natale, fino alla Festa dei Fiori e mercato di primavera che si svolge ogni anno a cavallo dei mesi di aprile e maggio in Piazza Walther (vedi foto). Ovviamente le responsabilità di questo tragico episodio non ricadono sulla comunità locale che, anzi, si è sempre contraddistinta per organizzazione turistica e tutela del patrimonio ambientale. I dipinti che decorano le volte sono una testimonianza preziosa di come la chiesa medievale, attraverso la pittura, cercasse di diffondere l’insegnamento blblico a tutti gli strati sociali (Biblia pauperum). Usare sezione contatti del sito. Da vedere! Perché alloggiando da noi avrete a vostra disposizione uno dei migliori centri benessere della zona di Brunico e il facile accesso all’area escursionistica e sciistica Gitschberg-Jochtal e al Plan de Corones, per non parlare di tutto il lusso e il piacere che si addice a un albergo 4 stelle tra le Dolomiti come il nostro. C’è una tappa, però, che merita una visita indipendentemente dalle condizioni fisiche, l’esperienza e il livello di preparazione. Serdes - Rifugio Città di Fiume. Un mix che, in verità, riguarda anche Agordo, Alleghe e gli altri paesi attorno. Una tradizione, quella dell’intaglio del legno, che tutt’ora rappresenta una voce importante nell’economia del territorio a fianco il turismo invernale ed estivo. Die Plätzwiese kann man mit öffentlichen Verkehrsmitteln und dem Auto erreichen. Tante le cose da fare e vedere: al primo posto, ovviamente, c’è lo sci e gli altri sport di montagna, ma anche da un punto di vista culturale la località riesce a dire la sua. Lifestyle Women. -15 C max. Dolomiti SupersKI THIS GREAT SKI AREA IN THE DOLOMITES WELCOMES YOU! Dipende molto dal periodo dell’anno e dal taglio della vacanza: se, insomma, si viene per sciare o per fare trekking sulla Marmolada. Da un punto di vista urbanistico, invece, la città risente della doppia influenza austriaca e italiana. Dolomiti e Dintorni. Arrossamento o meno, il Lago di Tovel merita assolutamente una visita. Bei Tripadvisor auf Platz 10 von 19 Hotels in San Cassiano mit 4,5/5 von Reisenden bewertet. German and Italian names are used interchangeably in this region, which can admittedly get confusing. Queste accortenze fanno la differenza nell’eventualità di soccorsi (può succedere che il cellulare non prenda) e quindi non bisogna mai sottrarvisi. A Pieve di Cadore c’è la Casa-Museo di Tiziano, uno dei più grandi pittori rinascimentali, mentre a Passo di Falzarego, valico alpino che collega Agordo e Cortina, c’è il museo della Grande Guerra (www.cortinamuseoguerra.it). Per vedere tutte le foto delle escursioni accedere a www.dolomitiedintorni.it Cerchiamo appassionati per escursioni. Und zwar zu jeder Jahreszeit! All’interno, infatti, c’è una vasta sezione dedicata alle sculture lignee della valle. Scegli l’itinerario di viaggio che desideri percorrere durante le tue vacanze nelle Dolomiti: tra Veneto, Trentino, Alto Adige e Friuli Venezia Giulia abbiamo raccolto per te alcune delle cose più belle da vedere. Uno dei più importanti, se non addirittura il più importante, è la Chiesa di San Vigilio (il primo nucleo dell’edificio sarebbe addirittura precedente all’anno Mille). Escursioni: non raggiungere per forza la meta, Escursioni: non dimenticare di comunicare dove si è diretti. C’è un fenomeno naturale, di cui finora non abbiamo parlato, che accomuna le vette dolomitiche. Niederschlag: Nicht vorhanden - Wahrscheinlichkeit: 0% A poco più di 10 chilometri da Madonna di Campiglio c’è Pinzolo, altra nota località turistica delle Dolomiti del Brenta. La Val Gardena, da questo punto di vista, rappresenta un vero e proprio caso di scuola: da un lato, infatti, c’è uno dei comprensori sciistici più belli e all’avanguardia del mondo, con 175 km di piste e ben 79 impianti di risalita; dall’altro, invece, il Parco naturale Sciliar-Catinaccio istituito nel 1974 proprio per tutelare gli habitat naturali e seminaturali attorno ai due complessi montuosi (vedi foto). fuoco scoppiettante e bellissimo da vedere e da sentire all’ incirca fino a maggio. Certo, 150 chilometri di piste collegate tra loro rappresentano un sogno per tutti gli amanti dello sci alpino e di fondo, ma c’è dell’altro. Fin dall’inizio ci siamo sforzati di sottolineare quanto, nel caso delle Dolomiti, la dimensione storico-culturale eguagli l’aspetto paesaggistico-ambientale. Die Urlaubsregionen der Dolomiten: sie zählen zu den schönsten Reisezielen weltweit. Al primato concorrono diversi fattori (architettura, cultura, tempo libero ecc.) L’appeal turistico della località, infatti, risale a metà Ottocento e in oltre un secolo di attività ha saputo rinnovarsi fino alla completa destagionalizzazione. Dal più esperto degli alpinisti al trekker amatoriale tutti, in montagna, sono tenuti al rispetto di una semplice ma fondamentale regola: comunicare, prima di partire, dove si è diretti. Nella relazione del Comitato Esecutivo sul Patrimonio materiale dell’Umanità sono stati evidenziati anche gli aspetti gestionali e promozionali fondamentali nel successo turistico del territorio. Dolomiti. Tra le città medio-piccole d’Italia Brunico è ai primissimi posti per qualità della vita. Le 10 cose da vedere a Bolzano a Natale. San Vito di Cadore - Palùs San Marco. Dunque è un privilegio viverci e una fortuna venirci in vacanza. Of all Dolomites attractions, the via ferrata, or iron paths, might be the most unusual. 2,368 likes. Si chiama “enrosadira” e consiste nel cambiamento di colore delle cime rocciose all’alba e al tramonto. In particolare, la “Danza Macabra” (vedi foto) dipinta sulla facciata sud dell’edificio (le altre pitture murali raffigurano invece “I Sette Peccati Capitali” e “La Resurrezione di Cristo”). Imperdibile la visita del chiostro del Duomo (vedi foto). Your first hotel is the Adler Dolomiti in the village of Ortisei – or St. Ulrich if using the German name. Lifestyle Damen. Contributo che passa per il Museo di Arte Moderna e Contemporanea; il Museo di Scienze Naturali e, soprattutto, il Museo Archeologico dell’Alto Adige in cui è custodito “Ötzi, l’uomo venuto dal ghiaccio”. Di epoca pre-romanica viene considerato uno dei monumenti più significativi dell’intero Alto Adige. Only by visiting these enchanting sites you can understand what we’re talking about and thanks to that you can learn more about the history that led to the birth of crafts still used in the modern era. Air Dolomiti offre voli diretti tra Verona e Monaco di Baviera, permettendo di raggiungere in poco tempo la capitale bavarese e dedicare così più tempo alla scoperta delle sue bellezze. Die schönsten Berge der Welt, die von der UNESCO zum Welterbe erklärten Dolomiten, warten auf Sie. La vista è davvero sbalorditiva, per cui oltre all’abbigliamento per il trekking in alta montagna conviene portare con sé pure la macchina fotografica. Die Dolomiten sind berühmt für die Enrosadira (auch bekannt als “Bergglühen”). Avvisati. I chilometri che separano le due località sono circa settanta, facilmente percorribili sia in auto che coi mezzi pubblici. In questo paesino di circa mille abitanti in provincia di Trento sono concentrate la maggior parte delle strutture alberghiere della zona. Una fama che, come accennato in precedenza, passa per il cinema, le frequentazioni illustri (solo per citarne alcune: Ernest Hemingway, Brigitte Bardot e Ingrid Bergman) e, ça va sans dire, il meraviglioso paesaggio alpino. Da non perdere, la visita al Museo Ladino Castel Tor, tappa consigliata per chi è interessato ad approfondire usi, costumi e lingua della comunità ladina. Già, perché a Madonna di Campiglio non si viene solo d’inverno, e non si viene solo a sciare. fuoco che brucia costante e ad agosto circa si accende al centro una nuova luce bellissima (e a … L’edificio, a 2275 metri di altezza (vedi foto), è stato progettato dall’archistar Zaha Hadid e all’audacità del design abbina una vista spettacolare che abbraccia Dolomiti di Lienz, Marmolada e Alpi della Zillertal. Montagna di viaggi - blog di viaggi e di montagna. Sono tantissime le cose da vedere e visitare a Francoforte, sebbene non rientri tra le principali destinazioni turistiche. Il capoluogo della Valle d’Isarco (la cittadina sorge alla confluenza dei fiumi Isarco e Rienza) offre infatti tesori di tutti i tipi. Avvisati. La circostanza dimostra due cose: la prima è che una vacanza a Madonna di Campiglio o a Pinzolo può benissimo contemplare una tappa a Trento. Non solo per la Cattedrale, ma anche per tutto quello che c’è attorno: dallo storico Castello del Buonconsiglio fino al Muse, il Museo delle Scienze progettatto da Renzo Piano e inaugurato nel 2013. Da vedere il Castello di Bruck, in particolare la sala dedicata al pittore Albin Egger Lienz, la cui vicenda umana e artistica costituisce uno spaccato interessante della temperie sociale del primo ‘900. 10 cose da fare e vedere a Bolzano e 1 da non fare. Detto del chiostro, vale la pena passeggiare anche lungo i Giardini Rapp (lungofiume dell’Isarco) e la Karlspromenade (così chiamata in onore di Carlo I d’Austria) che da Bressanone termina nella frazione di Millan. Passwort vergessen? Originally built during World War I to aid the movement of military units, these structures were restored and expanded after the … ll percorso oggi è ben attrezzato con una corda metallica … Da non perdere! A 42 mil els agrada. Ancora oggi è possibile vedere ed esplorare trincee, grotte o manufatti della Prima Guerra Mondiale (1915-18). Perciò se decidete di venire in vacanza in questa valle, che si trova a poco meno di trenta chilometri da Brunico, oltre agli sci e ai bastoncini da nordic walking (a seconda che siate amanti degli sport invernali o del trekking) portate con voi anche la macchina fotografica. Quando si fa un’escursione in montagna bisogna considerare diversi fattori. C’è una battuta che descrive alla perfezione la magia delle Dolomiti: “manca solo il mare”. -8 C max, auf 3000 Metern “Regina delle Dolomiti” è l’altro appellativo con cui Cortina d’Ampezzo è famosa nel mondo. Insomma, milioni di anni fa c’era pure il mare, mentre oggi ci sono cime innevate, boschi, valli e un’infinità di tradizioni comuni alle popolazioni che abitano a ridosso di questi 9 sistemi montuosi che si estendono tra ben 2 nazioni (Italia e Austria), 3 regioni (Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia) e 5 province (Belluno, Bolzano, Trento, Pordenone e Udine). Il passaggio dal paese alla campagna e poi ai boschi è infatti graduale, motivo per cui la maggior parte delle passeggiate (tutte debitamente segnate lungo il percorso) comicia proprio dal centro di Brunico. L'aeroporto tedesco, ben collegato alla città, consente di arrivare in centro facilmente. Parliamo del Lago di Tovel, volendo, raggiungibile anche in auto. Ci si passeggia o si scia – a seconda delle stagioni – fra tre civiltà diverse, vivendo memorie di una guerra lontana fra abeti e mughi, elfi e bambole, castelli a forma di roccia e rocce a forma di castello.