In questi 33 anni da diabetico, su 39 di vita, ho potuto contare sul supporto immenso della mia famiglia, delle persone che mi vogliono bene, delle mie insegnanti a scuola ma soprattutto -ANCHE- di grandi medici, infermieri e dietisti dell'ospedale Fatebenefratelli e dell'Ospedale San Raffaele. Facebook. I campi obbligatori sono contrassegnati *. 14 Novembre. Fabrizio “Bibi” Pinna, un travel influencer “nuragico”, Archeoastronomia in Sardegna: orientamenti solstiziali negli edifici cultuali di Serra Orrios e di Sos Nurattolos, Premio Lunezia Nuove Proposte 2020, iscrizioni aperte sino al 20 luglio, Valos, “Brillerà”: è disponibile in digitale il nuovo singolo dell’artista romano, Ozymandias è il nuovo paziente di Dr. Wesh nel videoclip “Manie”, Da domani in radio “Senza Un Noi”, il singolo di Luisa Corna che anticipa il suo nuovo album, Colori, geometrie, giochi di luce: gli acquari di Tokyo si rinnovano per sbalordire il pubblico, Il dentista risponde: i buoni propositi per il 2021 per la tua corretta igiene dentale, Quaranta ore di formazione gratuita per Colf, aperte le iscrizioni al corso organizzato dalle Acli provinciali di Cagliari. Il diabete, quindi, è una malattia molto diffusa che colpisce soprattutto i Pasi industrializzati, anche se può diventare letale nei paesi in via di sviluppo dove l’accesso al farmaco è cosa rara. Un originale gioco per provetti investigatori che fa scoprire luoghi e storie nascoste del territorio, Icity Rank 2020: Cagliari al nono posto nella classifica delle città più digitali, Il vertical video “Black Tank” di Alberto Basaluzzo premiato come idea più originale al Digital Media Fest 2020, “Makeathon”: il Team Oribelt di Iglesias si aggiudica la sfida di making, Confartigianato con Alibaba e Ice punta sul digital export e porta le piccole imprese sui mercati mondiali. Il CNDDU afferma a piena voce il diritto all’insulina per tutti i cittadini del mondo e il sostegno alla ricerca della cura affinché nessuno più debba morire per mancanza di terapie. Giornata Mondiale del Povero (15 novembre 2020): La Carità non si fermi Sabato 14 novembre 2020 ore 16.00 : Riflessione di sorella Antonella Fraccaro , Discepola del Vangelo sul tema L'Enciclica "Fratelli tutti": Promotori di fraternità universale nei nostri luoghi di vita Questo dato riflette un aumento della frequenza dei fattori di rischio associati, come il sovrappeso e l’obesità. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tribunale di Palermo n° 15 del 27 novembre 2015. Paulescu, nel 1916, riuscì a ricavare dal pancreas un liquido che iniettò in un cane con diabete e scoprì come curare la malattia. È fondamentale informare l’opinione pubblica e spingere e supportare i governi affinché sostengano attivamente la ricerca e promuovano cooperazioni tra Paesi per coprire le fasce deboli della società. L’ONU ha dichiarato la ricorrenza una giornata ufficiale di salute per evidenziare che questa malattia è una priorità nelle questioni relative al benessere. Inoltre, nonostante sia passato ormai un secolo dalla sua scoperta l’insulina non è accessibile a tutta la popolazione della terra. Prorogata al 18 febbraio la scadenza del termine di presentazione delle candidature al Premio "Gianni Massa", “Sanpietrino e il segreto della valle oscura” è il nuovo fantasy di Luisella Traversi Guerra, Io Racconto: “Cavaliere caduto” di Antonino Trovato, “La mongolfiera arcobaleno”, la fiaba tao di Kiki Blu, Il GSD Porto Torres centra la salvezza in Serie A, Le Dinamo Women dominano a Battipaglia e vincono 72-94, Dinamo Sassari al cardiopalma: i biancoblù si impongono su una agguerrita Reggio Emilia 85-78 e staccano il pass per la Final Eight, Dinamo Sassari: le parole dell’assistant coach Edoardo Casalone in vista della sfida di domenica contro Reggio Emilia, Guilt: Mistero a Sassari. Frederick Banting e la GMD in Italia La […] E forse la sua storia ci sarebbe apparsa ancor più affascinante.” L’hashtag della giornata è #GRAZIEPAULESCUBANTINBESTProf.ssa Rosa Manco – CNDDU (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Nel 2020 la Giornata Mondiale del Diabete é dedicata al ruolo dell’infermiere nella prevenzione e nel trattamento del diabete. Giornata Mondiale dei servizi igienici. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation (IDF) congiuntamente all’Org… Proprio per questo, è certamente un'occasione perfetta per poter indirizzare l'attenzione del pubblico verso le sue cause, i sintomi, i trattamenti e le possibili complicanze del diabete come mezzo per prevenirlo. Oggi, 14 novembre, è la Giornata Mondiale del Diabete. Il diabete mellito di tipo 1, quello giovanile che è la forma più grave, è una malattia autoimmune che colpisce in età giovanile. Il diabete è una malattia cronica causata dalla presenza di un livello di glucosio, ossia di zucchero, troppo elevato nel sangue, come conseguenza di un difetto della funzionalità o della quantità dell’insulina, un ormone prodotto dal pancreas che ha il compito di regolare il livello di glucosio nell’organismo. L’obiettivo di questa giornata è quello di dare risposta alla crescente sfida alla salute posta dal diabete. Di conseguenza è più frequente la possibilità che in una classe d’asilo, delle scuole elementari, medie e superiori siano presenti bambini e ragazzi con tale patologia. Questa data è sempre stata un’occasione per poter trasmettere informazioni e sensibilizzare la popolazione su una malattia molto diffusa e subdola. Il diabete di tipo 2, che insorge in età adulta/senile, è una disfunzione del pancreas endocrino, a causa generalmente di scorrette abitudini alimentari. Categorie Eventi A.T.B.G.D. Diabete e possibili complicanze. Linkedin. O una copertina azzurra sull’app Classroom, se svolgiamo didattica a distanza. 10 Novembre. Il 14 novembre, è la Giornata Mondiale del Diabete. Diabete e coronavirus. Giornata mondiale del Diabete: l’importanza della prevenzione 14 novembre 2020, il Diabete non va in lockdown e la tecnologia può aiutare. 41. Per tale ragione, anche quest’anno, bisogna dedicare la nostra attenzione alla giornata celebrativa che deve essere finalizzata alla divulgazione e alla cura del diabete. Oggi, 14 novembre 2020, si celebra la 29° Giornata mondiale del diabete. 20 Novembre Do il mio consenso affinché un cookie salvi i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento. Sul sito di Onlus Italia sono presenti i link per accedere ai convegni a tema organizzati. 14 novembre – giornata mondiale del diabete Dal 1980 al 2014, il numero di persone adulte affette da diabete nel mondo si è quasi quadruplicato, passando da 108 a 422 milioni. Anna Maria Stefanini - 14 Novembre 2020. 14 novembre. Il 14 novembre si celebra la Giornata mondiale del diabete, istituita nel 1991 dall'International Diabetes Federation (IDF) e dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), con … Sono numerosi gli eventi organizzati dalla Onlus per permettere di approfondire molte tematiche ancora aperte per cercare di coinvolgere tutti: istituzioni, medici, infermieri, pazienti, scuole, docenti. Solitamente il 14 novembre i monumenti del mondo si illuminano di blu per sostenere e supportare la ricerca. Twitter. La data scelta è il 14 novembre, giorno di nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting che, nel 1921, scoprì l’insulina insieme a Charles Herbert Best, trasformando il diabete da una malattia letale ad una malattia controllabile. Legnano – Ogni anno in tutto il mondo il 14 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Diabete. 14 Novembre 2020. LONDRA / GINEVRA / NEW YORK 14 Novembre. Solitamente il 14 novembre i monumenti del mondo si illuminano di blu per sostenere e supportare la ricerca. Negli Usa il costo proibitivo del farmaco, non sostenibile dalla fascia della popolazione più povera, ha portato la morte di molte persone. Giornata Mondiale del Diabete (A/RES/61/225) 16 Novembre. keep in touch. L’incidenza del diabete in Italia e in Sardegna. Questa ricorrenza è stata istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation (IDF) congiuntamente all’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), con l’obiettivo di realizzare una grande campagna di informazione e sensibilizzazione contro l’incidenza sempre maggiore di questa malattia che, con circa 425 milioni di casi, è tra le più diffuse nel mondo. Twitter. Lunedì 09 Novembre 2020 CNDDU Iniziativa Giornata Mondiale Scienza Pace e Sviluppo 10/11/20; Domenica 08 Novembre 2020 CNDDU Covid 19 e Scuola: riflessioni e proposte Prima della scoperta di Banting e Best fu il professore rumeno Nicolae Paulescu, cattedrato di Fisiologia all’Università di Medicina e farmacia di Bucarest, in Romania, che aprì la strada alla rivoluzione del secolo per quanto concerne il diabete, malattia fino allora mortale. Nel mondo, nel 2015, si registravano 415 milioni di persone affette da questa patologia. È doveroso conoscere, informarsi, per non temere il diabete, ma al contempo per non “normalizzare” disturbi e disagi che vanno compresi per la loro reale portata. Il corpo, infatti, non riesce a eliminare il glucosio nel sangue determinando così complicanze a carico di occhi, reni, sistema cardiovascolare e nervoso con effetti acuti e cronici. Si tratta di una malattia autoimmune, il sistema immunitario riconosce come estranee e dannose le cellule del pancreas che producono insulina, di conseguenza tende ad attaccarle e distruggere. Il diabete può comportare il sopraggiungere di altri fattori di rischio per la salute come ipertensione, malattie cardiovascolari, problemi renali, disturbi alla vista e obesità. Una tradizione che vive da secoli. Domenica 15 novembre, quarta Giornata mondiale dei poveri 14 novembre 2020 Sotto il colonnato del Bernini sabato mattina non si parla d’altro: «Domani, che è domenica, alle 10 il Papa celebra la messa e ci ha invitato dentro in basilica» dice, con il piglio da “portavoce”, Anna, 72 … Archivio Video -Ginevra. Giornata mondiale contro il diabete: 14 novembre. WhatsApp. Ogni anno vengono diagnosticati almeno 120 nuovi casi di diabete giovanile, ne è affetto un bambino ogni 150. La Giornata mondiale del diabete sarà dunque celebrata soprattutto in modalità online, sono tanti infatti gli eventi, i webinar e le conferenze stampa previste per proseguire nell’opera di sensibilizzazione e conoscenza di questa malattia. In questo caso il sistema immunitario distrugge le proprie cellule, quelle del pancreas endocrino, responsabili della secrezione di insulina che regola i livelli di glucosio nel sangue. Da qui i vari appelli rivolti alle istituzioni affinché i malati sardi abbiano le stesse possibilità garantite nelle altre regioni. si celebra la Giornata mondiale del Diabete. Nel 2020 la Giornata Mondiale del Diabete è dedicata al ruolo dell’infermiere nella prevenzione e nel trattamento del diabete, ed è accompagnata dallo slogan ‘Diabete: gli infermieri fanno la differenza’. di Il Metauro 14 Novembre 2020 7 LUCCA – Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani in occasione della Giornata Internazionale del Diabete che si celebra il 14 novembre intende sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul diabete, sulla sua prevenzione e sull’impatto che la malattia autoimmune ha sulla società. https://appweb.regione.vda.it/dbweb/Comunicati.nsf/ElencoNotizie_ita/AF131FF21F8E8BFCC125861F0055B95E?OpenDocument&l=ita& 14 novembre 2019 giornata mondiale del diabete La giornata mondiale del diabete o brevemente GMD è stata creata dalla Federazione Internazionale del Diabete (IDF) … Quest’anno nonostante l’impossibilità di organizzare eventi in presenza, Diabete Italia celebrerà la Giornata Mondiale del Diabete 2020 on line. Il diabete di tipo 1, comunemente conosciuto come “diabete giovanile”, tende a svilupparsi prevalentemente durante gli anni dell’infanzia e dell’adolescenza. Intanto, esistono due tipi di diabete. 14 novembre 2020 Il 14 novembre si celebra la Giornata Mondiale del Diabete. Novembre 17, 2020 13:27 ZENIT Staff Giornata Mondiale della Gioventù, Papa Francesco Share this Entry In occasione della Solennità di Cristo Re dell’Universo, domenica 22 novembre alle ore 10 il Santo Padre presiederà la Celebrazione Eucaristica sull’Altare della Cattedra della Basilica di San Pietro. In attesa che il diabete venga, finalmente, debellato. Non mancarono proteste e polemiche che sono terminate solo negli anni ’60 quando finalmente da Stoccolma si decise di estendere il premio Nobel ai tre ricercatori per il grande contributo che ognuno aveva dato nella scoperta del farmaco. In questo 2020 profondamente segnato dalla pandemia di Covid-19, gli studi scientifici sul virus hanno analizzato anche le possibili correlazioni tra l’incidenza del coronavirus e il diabete e i possibili rischi per i pazienti diabetici. WhatsApp. Come mai non sono ancora stati ritrovati dinosauri “made” in Sardegna? Il diabete è una malattia diffusa, ma ancora troppo sconosciuta. La data è stata scelta in quanto celebra la nascita del fisiologo canadese Frederick Grant Banting che, insieme a Charles Hebert Best e grazie agli studi di Paulescu, scoprì l’insulina nel 1921, e il cui risultato consentì di passare da una malattia mortale a una malattia controllabile. I risultati sono gli stessi. Sulla base dei dati finora ottenuti si tende ad escludere un maggior rischio di infezione per chi è affetto da diabete, ma si evidenziano possibili maggiori complicazioni nel caso in cui si contragga il virus, in particolare polmoniti e insufficienze respiratorie, soprattutto per gli over 65.