San Virgilio di Salisburgo, o Vigilio (Irlanda, 700 circa – Salisburgo, 27 novembre 784), fu un monaco irlandese, divenuto successivamente abate; lasciata l'Irlanda si recò in Francia e quindi a Salisburgo ove divenne vescovo; fu anche astronomo. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Il Santo del giorno: 27 Novembre – San Virgilio di Salisburgo 27 Novembre 2018 25 Novembre 2018 Marco santo. di Salisburgo Vescovo. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. di Salisburgo Vescovo, Irlanda, inizio VIII secolo - Salisburgo, 27 novembre 784. Poi, per altri cinque secoli, rieccolo ancora “precario”, prima di essere infine registrato nel Martirologio romano. A Salisburgo in Baviera, nell'odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. San Virgilio di Salisburgo, o Vigilio (Irlanda, 700 circa – Salisburgo, 27 novembre 784), fu un monaco irlandese, divenuto successivamente abate; lasciata l'Irlanda si recò in Francia e quindi a Salisburgo ove divenne vescovo; fu anche astronomo.La Chiesa cattolica lo venera come santo A lui si deve la prima organizzazione della diocesi di Salisburgo e l’evangelizzazione delle regioni slave della Carinzia, della Stiria e della Pannonia. San Virgilio (Vigilio?) Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. San Virgilio (Joachim Schäfer - Ökumenisches Heiligenlexikon) Irlandese d'origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di evangelizzare e pacificare il ducato di Baviera da poco conquistato. Virgilio infatti venne consacrato solo dopo la morte di Bonifacio, Virgilio era uomo di vasta cultura, anche scientifica, e di grande iniziativa, anche nelle cose pratiche. Fu un vescovo instancabile nell’educazione religiosa del popolo e nelle opere di assistenza ai bisognosi. Importo totale (IVA incl.). San Virgilio di Salisburgo, 27 novembre Categorie Santo del giorno | 27 Novembre 2018 Irlandese d’origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di evangelizzare e pacificare il ducato di … Virgilio è un monaco irlandese del secolo VIII. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. La figura del vescovo d’Irlanda riemerge dal silenzio: se ne richiede la canonizzazione. Seleziona un'opzione qui sotto per avere indicazioni dettagliate e confrontare i prezzi del biglietto e i tempi di viaggio nel pianificatore di viaggio di Rome2rio. Sotto di lui Salisburgo e tutta la Baviera rifiorirono sia spiritualmente che socialmente. Anche Virgilio percorre questo cammino, monaco e poi abate, legato alle regole che nel monachesimo irlandese sono molto dure; come del resto è dura la vita della gente. San Virgilio di Salisburgo, o Vigilio (Irlanda, 700 circa – Salisburgo, 27 novembre 784), fu un monaco irlandese, divenuto successivamente abate; lasciata l’Irlanda si recò in Francia e quindi a Salisburgo ove divenne vescovo; fu anche astronomo. SAN VIRGILIO DI SALISBURGO. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. San Virgilio (Vigilio?) E in quest’occasione viene presentato al nuovo padrone della Francia: Pipino, detto “il Breve” perché è piccoletto, il quale ha messo fine al potere dei sovrani merovingi. Onorato da vivo e da morto, ma poi dimenticato, questo santo è stato riscoperto nella sua diocesi quasi cinque secoli dopo, e canonizzato. La fonte d’informazioni più attendibile su San Virgilio di Salisburgo (Feargal o Ferghil) è un epitaffio di Alcuino; esiste anche una Vita del XII secolo, ma è meno attendibile, in quanto è stata scritta molto tempo dopo. vai al carrello. La tradizione “continentale” dei monaci d’Irlanda continua con l’abate Virgilio. Aiutaci a non dimenticare la nostra storia, le radici dalle quali siamo partiti come tuo popolo, tua Chiesa, per non correre il rischio di ritrovarci senza fondamento e di non sapere più chi siamo. SAN VIRGILIO DI SALISBURGO. San Virgilio di Salisburgo è stata canonizzato da papa Gregorio IX nel 1233. Aggiunto/modificato il 2004-11-22. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Specialmente quelli di Innichen (San Candido, AltoAdige) e del Kremsmünster, in diocesi di Linz. E quando muore, viene sepolto lì, con grandi onoranze. a san virgilio di salisburgo Signore, aiutaci a non perdere la memoria della nostra Fede. Numerosi monaci d’Irlanda hanno poi continuato l’opera di Patrizio in direzione opposta: dall’Irlanda raggiungevano la Scozia e l’Inghilterra, o sbarcavano in Europa, nelle regioni non ancora stabilmente cristianizzate: in Francia, in Germania e in Italia, dove il monaco Colombano, morto nel 615, fonda il monastero di Bobbio (Piacenza). San Virgilio (Vigilio?) San Virgilio di Salisburgo; I PRODIGI DI FRA LEONARDO; Letture di mercoledì 26 novembre 2014; SAN LEONARDO DA PORTO MAURIZIO; Il Cuore di Maria; MESSAGGIO DI MEDJUGORJE DEL 25 NOVEMBRE 2015; Letture di martedì 25 novembre 2014; L’ORDITO E LA TRAMA; BEATI CONIUGI QUATTROCCHI; Letture di Lunedì 24 novembre 2014; Padre Slavko Barbaric vai alla cassa Tutti i diritti sono riservati, Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni Accetta. L’efficacia del suo lavoro è documentata dal fatto più convincente: lui, il forestiero accolto con diffidenza, ora è richiesto da tante parti; città e paesi vogliono i suoi missionari. 2738 - San Virgilio (Vigilio?) Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Come altri monaci missionari d’Irlanda, lasciò la sua isola per un pellegrinaggio in Palestina, ma si fermò in Baviera ad aiutare san Ruperto, l’apostolo dell’Austria. Onorato e poi dimenticato. ©ITL – Impresa Tecnoeditoriale Lombarda Srl – Via Antonio da Recanate, 1 - 20124 – Milano (Mi) – telefono 02671316.1 mail: privacy, C.F. Oggi, 27 novembre, si celebra San Virgilio di Salisburgo. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Seleziona un'opzione qui sotto per avere indicazioni dettagliate e confrontare i prezzi del biglietto e i tempi di viaggio nel pianificatore di viaggio di Rome2rio. Etimologia: Virgilio = verdeggiante, dal latino. Fu monaco ed in seguito divenne abate del monastero Achadh-bo-Cainningh, poi si recò in Gallia a Kiersy. Nella terra natale Virgilio aveva fatto esperienza monacale fino a giungere alla carica di abate in un importante monastero. San Virgilio di Salisburgo; I PRODIGI DI FRA LEONARDO; Letture di mercoledì 26 novembre 2014; SAN LEONARDO DA PORTO MAURIZIO; Il Cuore di Maria; MESSAGGIO DI MEDJUGORJE DEL 25 NOVEMBRE 2015; Letture di martedì 25 novembre 2014; L’ORDITO E LA TRAMA; BEATI CONIUGI QUATTROCCHI; Letture di Lunedì 24 novembre 2014; Padre Slavko Barbaric È come se Virgilio fosse appena morto: si diffondono voci di miracoli, si raduna gente in preghiera. Virgilio (Vergilius) è la trasposizione latina di Fergal, il suo nome d’origine nella lingua celtica dell’Irlanda, l’isola,che non è stata mai soggetta all’Impero romano e che è diventata cristiana con la predicazione di san Patrizio (morto nel 461). Virgilio è un monaco irlandese del secolo VIII. Importo totale (IVA incl.). Irlandese d'origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di evangelizzare e pacificare il ducato di Baviera da poco conquistato. Italiano: San Virgilio di Salisburgo. La Chiesa cattolica lo venera come santo. vescovo (787) 27 novembre Davvero questo monaco irlandese, definito l’apostolo degli sloveni, credeva nel 700 all’esistenza di altri mondi o piuttosto alle fate?Aveva visioni futuristiche oppure era soltanto un sognatore? (Sembra che debba poi correre a Roma per la consacrazione). Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Qui ha preso vita una Chiesa non strutturata su diocesi e parrocchie, bensì sui monasteri e i loro abati, guide spirituali dei monaci e delle popolazioni. La Chiesa festeggia oggi San Virgilio di Salisburgo. Irlanda, inizio VIII secolo – Salisburgo, 27 novembre 784 . Morì il 27 novembre 784, e fu canonizzato da papa Gregorio IX nel 1232. Il Duomo dei Santi Ruperto e Virgilio è la cattedrale cattolica della città di Salisburgo e sorge tra Residenplatz, Kapitelplatz e la Domplatz.. Come potrete vedere dalle date incise sui cancelli d’ingresso, la chiesa è stata consacrata più volte e, più precisamente, nel 774, 1628 e 1959. San Virgilio di Salisburgo Onorato da vivo e da morto, ma poi dimenticato, questo santo è stato riscoperto nella sua diocesi quasi cinque secoli dopo, e canonizzato. Ci sono 3 modi per andare da Salisburgo a San Vigilio in bus, treno o in macchina. Nel 1740 il suo nome sarà accolto nel Martirologio romano. vai al carrello. di Salisburgo, Vescovo Onorato da vivo e da morto, ma poi dimenticato, questo santo è stato riscoperto nella sua diocesi quasi cinque secoli dopo, e canonizzato. Virgilio, prima monaco, poi abate, si trasferisce in Francia, Germania e Italia. Fu monaco ed in seguito divenne abate del monastero Achadh-bo-Cainningh, poi si recò in Gallia a Kiersy. Ma lì sul posto viene subito combattuto come abusivo da chi non gradisce il suo dinamismo e il suo rigore. E usa le sue solite forze di prima linea: i monaci. Durante uno dei suoi viaggi-pellegrinaggi in Francia, si ferma a studiare nel monastero di Quierzy-sur-Oise, presso Laon. A questa designazione si oppose però Bonifacio, il santo evangelizzatore della Germania perché, come legato pontificio, non era stata chiesta la sua autorizzazione. Oggi si festeggia San Virgilio di Salisburgo. ______________________________ Poi, per altri cinque secoli, rieccolo ancora “precario”, prima di essere infine registrato nel Martirologio romano . Vescovo . Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Lui accetta subito. A Salisburgo fa costruire la cattedrale, centro solenne e stabile di una comunità che va facendosi adulta. di Salisburgo Vescovo 27 Nov Onorato da vivo e da morto, ma poi dimenticato, questo santo è stato riscoperto nella sua diocesi quasi cinque secoli dopo, e canonizzato. Poi, per altri cinque secoli, rieccolo ancora “precario”, prima di essere infine registrato nel Martirologio romano. Fu nominato abate del monastero benedettino di S. Pietro a Salisburgo, e intorno al 765, vescovo di questa città. Irlandese d'origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di eva Virgilio (Vergilius) è la trasposizione latina di Fergal, il suo nome d’origine nella lingua celtica dell’Irlanda, […] Parrocchia San Michele Arcangelo. Irlandese d'origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di eva Costruì la prima cattedrale di Salisburgo nel 774, e il monastero di S. Candido nell’Alto Adige. Quattrocento anni circa dopo la morte, un incendio distrugge la cattedrale: e, negli scavi per la ricostruzione, ecco emergere la sua bara. Fu nominato abate del monastero benedettino di S. Pietro a Salisburgo, e intorno al 765, vescovo di … San Virgilio di Salisburgo è stata canonizzato da papa Gregorio IX nel 1233. Ci sono 3 modi per andare da San Vigilio a Salisburgo in bus, treno o in macchina. Pipino ha esteso la sua sovranità anche alla Baviera e a parte dell’Austria, e vuole fare di Virgilio il vescovo di Salisburgo. Nel 1230 il processo canonico incomincia, si raccolgono le testimonianze da mandare a Roma. A Salisburgo in Baviera, nell'odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia. Nederlands: Sint Virgilius van Salzburg. vai alla cassa Anzi, comincia a fare il vescovo ancora prima di essere consacrato. VIDEO-STORIA Si festeggiano anche: san Massimo di Riez, vescovo; beati Tommaso Koteda Kiuni e compagni, martiri; san Valeriano di Aquileia, vescovo Leggi l'articolo completo: Oggi si festeggia San Virgilio di Salisb...→ #San Virgilio Salisburgo… Fu quindi mandato da Pipino il Breve a reggere la diocesi di Baviera, ma non fu consacrato vescovo per ragioni politiche in seguito alla morte di San … Come altri monaci missionari d’Irlanda, lasciò la sua isola per un pellegrinaggio in Palestina, ma si fermò in Baviera ad aiutare san Ruperto, l’apostolo dell’Austria. San Virgilio di Salisburgo Nov 27 Irlandese d’origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di evangelizzare e pacificare il ducato di Baviera da poco conquistato. Oggi si ricorda san Virgilio di Salisburgo, nato all’inizio dell’VIII secolo in Irlanda, dove la Chiesa aveva trovato un’articolazione in monasteri e abbazie, più che in diocesi e in parrocchie.Qui, a diventare vere guide spirituali delle popolazioni, erano gli abati. San Virgilio di Salisburgo, o Vigilio nato in Irlanda il 700 (circa) e morto a Salisburgo il 27 novembre del 784, fu un monaco irlandese, divenuto successivamente abate; lasciata l’Irlanda si recò in Francia e quindi a Salisburgo ove divenne vescovo; fu anche astronomo. 27 novembre. San Virgilio (Joachim Schäfer - Ökumenisches Heiligenlexikon) Irlandese d'origine, Virgilio svolse gran parte della sua attività in Carinzia, a Salisburgo, come vescovo, chiamatovi da Pipino il Breve con il compito di evangelizzare e pacificare il ducato di Baviera da poco conquistato. 27 novembre. Martirologio Romano: A Salisburgo in Baviera, nell’odierna Austria, san Virgilio, vescovo, uomo di grande cultura, che, di origine irlandese, con il favore del re Pipino, fu posto alla guida della Chiesa di Salisburgo, dove costruì la cattedrale in onore di san Ruperto e si prodigò per diffondere la fede tra gli abitanti della Carinzia.