Così oltre alla soddisfazione di aver creato qualcosa completamente con le proprie mani si guadagna anche in benessere. Ricorda però che la cera liquida è sempre più chiara della cera solidificata, quindi usa con cautela i colori. Ci sono differenti varietà di candele, ovvero cambia il materiale principale con cui vengono realizzate. Parola d'ordine: riciclo e risparmio, con un occhio al portafoglio e uno all'ambiente. Puoi dare addirittura alla tua candela una forma particolare e questo lo puoi realizzare utilizzando invece del classico contenitore di vetro, degli stampi e formine. Copywriter e autore specializzato in Design, Turismo, Arredamento, Lifestyle. Per aggiungere colore alle candele, usa dei pastelli di avanzi. Se per quel che riguarda l’elenco dei materiali principali da utilizzare e la preparazione, nulla cambia, questo non vuol dire che la tua candela non possa essere originale e quindi non rispettare i canoni della classica candela che si vede dappertutto. }); La creazione delle candele è relativamente semplice, basta solo un po’ di fantasia, pazienza e attenzione per fare da soli in casa delle splendide candele. Le candele di Natale fai da te si possono fare a partire da una semplice candela su cui possiamo trasferire delle immagini natalizie sfruttando il calore: vediamo come fare con i video tutorial in basso e le spiegazioni, in alternativa alla tecnica del decoupage che puoi vedere cliccando qui. Tieni d’occhio la situazione fino a quando tutta la cera si sarà sciolta completamente. La creazione delle candele è relativamente semplice, basta un pò di fantasia ed il materiale adatto per fare da soli in casa delle splendide candele.. Materiale utile per la creazione delle candele L’unica cosa che cambierà sarà la base da cui partire per la sua creazione. Attento che il vetro sottile potrebbe rompersi a contatto con la cera bollente. In questa guida vedremo come fare le candele colorate e/o profumate. Non è indispensabile però acquistarne una, perché è possibile creare candele a mano rendendole quindi completamente personalizzate e sperimentando anche diverse combinazioni di profumi. Un’altra idea creativa con cui potresti rendere originali le tue candele, è l’inserimento di decorazioni al loro interno. Pubblicato da Anna De Simone il 20 Dicembre 2017, © 2021 IdeeGreen S.r.l. Ora sei finalmente pronto per fare le candele. 27 ottobre 2015 . Questo tutorial ha l'obiettivo di dare dei consigli su come fare candele … Ecco di seguito i nostri cansigli e gli piccoli strumenti che possano aiutarvi a capire come fare le candele artigianalmente. window.top.optiload = window.top.optiload || {}; siamo certi che affrontare il gran tempo libero imposto dalla quarantena avrà significato, per i più assidui di voi, mettere mano a quei lavori più grandi e impegnativi che giacevano da chissà quanto in fondo alla lista delle cose da fare. Come fare le candele dolci di Natale. Come fare le candele salate Innanzitutto preparate la besciamella : sciogliete il burro sul fuoco, incorporate la farina, quindi aggiungete lentamente il latte già caldo. Una classica candela di natale. Non facciamo spam. 1) La prima cosa che devi fare è fissare lo stoppino al fondo del contenitore. Ad esempio se hai scelto di profumare la tua candela alla lavanda, puoi inserire all’interno della candela fiori secchi di lavanda. (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); (adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({}); Con un po’ di pazienza e buona volontà, è possibile preparare delle candele fatte in casa. Io ti consiglio di scegliere cera naturale, ancora meglio se cera di soia che è molto più facile da lavorare. Altra premura: assicurati di comprare della cera naturale così da non inalare fumi ulteriormente nocivi. Divertiti a realizzare la tua candela personalizzata dandogli un colore e una forma differente. Come fare candele profumate in casa, l’occorrente guida chiara e semplice che vi spiegherà come si fanno le candele in casa a partire da pochi ingredienti base. Dà quindi una sensazione ancora più magica. Prima di iniziare assicurateti di avere gli ingredienti giusti, soprattutto per quanto riguarda i contenitori: i vasetti di vetro dovranno essere abbastanza resistenti al calore, magari puoi usare quelli per uso alimentare che in realtà non sono in vetro ma in pyrex. Le più comuni sono quelle a base di paraffina, ma essendo un derivato del petrolio, in genere si preferiscono altre sostanze più naturali per creare le proprie candele fai da te. Se non hai bastoncini di legno puoi usare una semplice forchetta! Stampi- Potrete usare due tipi di stampi: quelli da cui la candela viene estratta e quelli in cui la candela rimane. Grazia Cacciola nella puntata di Geo&Geo, Rai3, del 14 dicembre 2011 spiega come fare in casa candele di soia, una cera vegetale cruelty free. Se utilizzate invece materiali di recupero come bicchieri di carta ecc che non dovrete conservare, potete evitare questa operazione e rompere lo stampo alla fine per estrarre la candela. Un coltello per tagliare a pezzi le candele da fondere (nel caso in cui hai preferito la prima opzione). Insomma, tutto può diventare il recipiente ideale per le tue candele fai da te, anche ciò a cui non avevi minimamente pensato. Impara ad utilizzare bottiglie, ciotole,… Corso candele fai da te. Esistono infatti in commercio degli stampi appositi per candele, in plastica o in lattice, ma si possono anche usare degli stampi ricavati da scatole del caffè o dai cartoni del latte. ). Ad esempio, la buccia di un limone o di un’arancia può diventare il contenitore per la tua candela agli agrumi. Per tutte le info puoi visitare “questa pagina Amazon“. Per permetterti quindi di avere una candela personalizzata, abbiamo pensato di darti delle idee in più che potrebbero interessarti. Vediamo in questo video come recuperare vecchi avanzi di candele, le candele venute male e le tealight per farne nuove meravigliose creazioni! Il costo di avvio è ancora relativamente basso, e una volta che hai i tuoi rifornimenti sul posto, sarai in grado di creare numerose candele poco costose. Puoi acquistare dei contenitori in alluminio, molto utilizzati per creare delle candele fatte a mano, o in alternativa riciclare la lattina del tonno oppure la lattina di alluminio dei legumi da decorare esternamente con della carta a fantasia. Come fare le candele in casa: una guida chiara e semplice che vi spiegherà come si fanno le candele in casa a partire da pochi ingredienti base. Utilizza le candele nel modo seguente: Riempi di acqua una ciotola non molto profonda. La tua privacy è al sicuro. Aggiungi dei fiori tra le candele galleggianti per una composizione più graziosa. Ingredienti per candele fai da te Il primo passo per creare delle candele è ovviamente quello di procurarsi gli ingredienti necessari. A prescindere dalla sostanza che deciderai di utilizzare per la creazione della tua candela fatta a mano, i materiali che ti serviranno per realizzarla sono pressoché gli stessi. La cera di soia si può trovare nei negozi di bricolage e fai da te oppure sfruttare la compravendita online. 3) Solo quando la cera sarà completamente disciolta, potrai aggiungere l’eventuale colorante alimentare e del profumo (oli essenziali). Insaporite con sale, pepe e noce moscata e fate addensare ma senza arrivare ad avere una besciamella molto densa. Dopo il successo del corso per fare le candele profumate, stiamo preparando il corso su come fare le candele ornamentali dal design moderno ed essenziale.… Ingredienti per fare le candele alla citronella. Per realizzare la tua candela colorata puoi utilizzare i colori pastelli a cera, oppure della cera colorata, utilizzando ad esempio vecchie candele colorate da sciogliere insieme alla cera bianca. Che sia per la tua casa o un'occasione speciale come il battesimo, il Natale o il tuo compleanno segui i nostri consigli e scopri come fare le candele in casa con le idee Westwing! Ecco alcuni suggerimenti su come fare candele profumate da soli. In questo paragrafo quindi ti elencheremo tutto quello che ti servirà per realizzare le candele fai da te che tanto desideri. Per tutte le info ti invito a visitare “questa pagina Amazon“. Le candele regalano alla casa un’atmosfera magica e a Natale sono un elemento di decorazione davvero delizioso. 2) Poni un pentolino sul fuoco e versa la cera da far sciogliere. Se usi degli stoppini di fortuna, fissali al fondo della candela fatta in casa con del nastro biadesivo. © 2020 PianetaDesign - P.IVA 04827280654 - Testata Registrata al tribunale di Nocera Inferiore n. 8/2020 - RG n. 1336/2020 - ISCRIZIONE AL ROC N. 35792 – ISCRITTA ALL’ANSO (ASSOCIAZIONE NAZIONALE STAMPA ONLINE), 3 idee creative per tinteggiare le pareti con effetto mattone, Come attrezzare il garage per fare piccoli lavori fai da te, Come creare una befana fai da te con materiali di riciclo, Come disegnare la Befana da stampare e colorare, Idee fai da te per realizzare bellissime calze per la befana, Calze della Befana fai da te: 5 idee con materiali di riciclo, Materiale utile per creare le tue candele, Procedimento per la realizzazione delle candele, Idee creative in più per una candela originale, Colonnine di ricarica elettrica a costo zero: come fare con ecobonus 110%, Case in legno: vantaggi e svantaggi di un’abitazione moderna, 50 idee di decorazioni da parete che ti sorprenderanno. Le candele non sono solamente fra le più antiche forme di illuminazione, ma sono oggetti di grande fascino, perfetti per donare un'atmosfera romantica, vediamo come fare per realizzare delle candele fai da te. Se lo stoppino non ha un fondo autoadesivo, impiega del nastro bi-adesivo per fissarne al meglio la base metallica. Crea le candele Passo 1. Iniziate a impastare. Come fare le candele alla citronella in casa. Esistono anche altri formati e altre marche, ti ho segnalato questa perché il prezzo è molto competitivo e si tratta di cera in scaglie, quindi più facile da scogliere. In questo volume scoprirai come cominciare utilizzando quello che hai già in casa, come fare candele di tutti i tipi, in paraffina, gel, cera d’api, stearina vegetale e soia, la grande novità eco-compatibile che sta rivoluzionando il mercato delle candele. È possibile realizzarle con … Dovete munirvi di: barattoli di vetro puliti (possiamo riutilizzare barattoli di conserve) cristalli di cera naturale; stoppino per candele; due pentolini (per consentire di sciogliere la cera a bagnomaria) 4) Versa la cera nel contenitore e falla raffreddare, aspetta che raggiunga la classica consistenza solida. Per ogni ingredienti ti darò dei suggerimenti su come scegliere i migliori e dove puoi reperirli. Ancora, il vasetto della crema viso che hai appena terminato può essere riciclata per questo scopo, o il contenitore dei tuoi sali da bagno ormai finiti. Non porre quindi alcun limite alla tua creatività. Esistono fiocchi di cera, granuli, ricariche… scegli quelle più economiche e/o più adatte ai tuoi gusti. Solitamente le candele hanno un contenitore in vetro trasparente, opaco o colorato, ma queste non sono le uniche scelte possibili, infatti ti proponiamo delle alternative con cui personalizzare ancora di più la tua candela. 196 del 30 giugno 2003. Società Benefit, e' vietata la ripubblicazione, anche parziale, dei contenuti pubblicati - P.IVA 08578340963, Getto doccia con bassa pressione: ecco la soluzione, Bottiglia antizanzare, la trappola fai da te. 4-Per fare le candele fatte in casa con olio riciclato ora dovremo lasciare raffreddare leggermente la miscela e, quando inizierà a solidificarsi, metteremo lo stoppino all’interno in modo che possa essere fissato correttamente. Gli oli essenziali sono un po’ più costosi da acquistare, ma consistono di sostanze naturali che non si trasformano in sostanze nocive quando bruciate. Per effettuare questa procedura ti basterà versare un piccolo strato di cera liquida nel contenitore, aggiungere una manciata di fiori essiccati, altra cera liquida, poi altri fiori secchi e continuare così fino a che il contenitore non sia pieno. Questa è l’occasione giusta anche per riciclare eventuali resti di candele naturali che hai in casa. Cominciamo naturalmente dall’occorrente. L’importante è che poi si possa sfilare la candela una volta che questa si è raffreddata e a questo proposito, ricorda che prima di versare la cera liquida bisogna ungere lo stampo con l’olio da cucina, così che la candela una volta raffreddata, si staccherà facilmente dalle pareti. Sempre su Amazon, una confezione da Un’altra idea originale con cui decorare casa in modo particolare, è scegliere delle tazzine da caffè in ceramica bianca o delle tazze da tè in ceramica stile inglese, come contenitore per le tue candele. Puoi avere risultati paragonabili alla candela a forma di gufo mostrata nella foto in alto. La candela oggi è diventata un vero e proprio oggetto di arredamento, perché non solo inebria l’ambiente di profumazioni aromatiche, ma è diventata anche un accessorio con cui arredare casa perché il suo packaging è diventato di design. }); Come creare delle splendide candele personalizzate fai da te con le diverse tipologie di cera. Come fare le candele profumate Le candele creano sempre un'atmosfera speciale, ma se sono anche profumate predispongono al buonumore e trasformano l'ambiente in un luogo incantevole e magico. Sebbene non servano più, questi … Accendi le candele. Si tratta infatti di uno stoppino realizzato in legno, che non appena si accende riproduce il suono dello scoppiettio di un camino acceso. https://www.pianetadesign.it/fai-da-te/creare-candele-a-mano-tutorial.php Ecco gli ingredienti che ti occorrono per fare le candele in casa. Fare una nuova candela usando la cera di quelle vecchie è molto semplice e creativo. L'atmosfera delle candele accese è unica, non solo a Natale! Un piccolo trucco: per accelerare la solidificazione si può immergere la candela nell’acqua fredda, ma è importante che la candela si raffreddi con gradualità per ottenere un risultato ottimale, quindi non va messa a freddare assolutamente nel freezer.