Copyright © 2021 | MH Purity WordPress Theme by MH Themes, Apri un sito e guadagna con Altervista - Disclaimer - Segnala abuso - Notifiche Push - Privacy Policy - Personalizza tracciamento pubblicitario, La partita perfetta della squadra perfetta, Dasaev e quel gol che fece crollare l'URSS, Jan Zwartkruis, il tecnico ombra dell’Olanda 1978. In uscita il nuovo libro di Valeria Biotti, Christian Vieri e Bernardo Corradi entrano negli Esports: al via il progetto PLB per i talenti dei videogiochi, Arriva la “Panini instant”, con Lorenzo Insigne e l’omaggio a Maradona, Game, set, match. La coppia d’attacco è formata dai due ge­melli sampdoriani, anche se in molti criticano la scelta di Man­cini come seconda punta: è solo l’inizio di un rapporto tribolato che non vedrà mai il numero 10 sampdoriano spiccare il volo in maglia azzurra. Laganà Perroni Giuliani commentano Italia Spagna Europei di calcio 2012 Tgsport Retesole. Siamo spiacenti ma "Perle di Sport Calcio Europei 1988, tutti i Gol" non è in programmazione durante la settimana, di seguito puoi trovare la programmazione passata. Quando ci ha creduto poco ci ha pensato Van Basten, che si è ca­ricato la squadra sulle sue ali da airone per portarla nel cielo della gloria. Nell’ultima gara coll’Irlanda, solo un gol dell’ex Pisa Kieft all’82’ (seppur con la complicità di un Van Basten in fuorigioco passivo) permette  ai tulipani di strappare il biglietto per le semifinali. Gli Europei del 1988 [18/05/04] - Finalmente l'Olanda fa centro. Il Campionato europeo di calcio 1988 (in tedesco: Fußball-Europameisterschaft 1988, in inglese: UEFA European Football Championship 1988), noto anche come UEFA Euro '88 o Germania Ovest '88, fu l'ottava edizione del torneo calcistico continentale europeo per squadre nazionali maschili, organizzato dall'Union of European Football Associations (UEFA). La “linea Maginot” è di nuovo crollata sotto i colpi di squadre più in forma e che, come nel ca­so dell’Urss, giocano un calcio difficile da interpretare per gli avversari e a tratti esaltante. Serbia in vantaggio dopo soli 4' con Zoran Tosic. 1988: l'Olanda di Van Basten incanta l'Europa: 1984: trionfa la Francia di Platini: 1980: secondo europeo italiano, seconda vittoria tedesca: 1976: gli Europei dei rigori, senza l'Italia: 1972: il successo della Germania di Müller: 1968: la perla dell'Italia di Valcareggi: 1964: l'apoteosi delle Furie Rosse : 1960: il trionfo dell'Urss di Yashin Mossa che non si rivelerà vincente e dopo la sconfitta Littbarski rivelerà: «Negli spogliatoi Beckenbauer mi ha costretto a di­re che mi ero sentito male. Il calcio è davvero il gioco più bello del mondo per noi che abbiamo giocato, giochiamo e vediamo giocare", Per collaborare, comunicare o inviare nuove storie, scrivere all’indirizzo I tedeschi ci te­mono e fanno bene, dopo un pri­mo tempo equilibrato arriva la perla proprio di Mancini che gi­ra di prima in rete un suggeri­mento di Donadoni. Pages in category "1988 in Europe" The following 17 pages are in this category, out of 17 total. Nel 1988 si disputano gli Europei di calcio. L’altra semifinale è più equili­brata, anche se la Germania Ovest, padrona di casa, parte con i favori del pronostico. Jensen), Lerby, Heintze, Laudrup, Povlsen, ElkjaerSpagna: Zubizarreta, Tomás, Andrinua, Sanchis, Antonio, Camacho (46. La Roma non si discute, si ama! Nell’altra gara l’Urss batte l’Olanda con lo stesso punteg­gio, seminando però il germe che sboccerà in finale. No need to register, buy now! Le loro debacle sono speculari alla catti­va vena di tre uomini chiave co­me Butragueño, Lineker ed Elkjaer. Chi si aspetta una gara con i fuochi artificiali resta deluso, il calcio del 2000 non si vede perché coperto dalla tattica e la paura fa il resto. Altobelli), VialliDanimarca: Schmeichel, L. Olsen, M. Olsen (67. La fase finale si disputa in Germania. Classica tinta arancione con presenza di un motivo a pattern in stile futurista, poi doppio logo sul petto: quello del leone sul cuore, quello dell’Adidas a destra. Guarda altri video. 6-mag-2013 - L'Olanda di Van Basten, Rijkaard e Gullit sbaraglia tutti e si aggiudica il suo primo grande alloro. Campionati europei. calcio.com utilizza cookies, anche di terze parti. Si potrebbe dire che l’Olanda degli Europei 1988 è l’Italia: grande calcio, gioco frizzante, senza il premio del risultato. Incredibile ma vero. Interviste a Vicini, Giannini e Vialli. Beguiristain), Gallego (67. Altra bocciatura eccellente (grup­po 4) è quella della Jugoslavia, che però deve lasciare il passo all’Inghilterra che dopo il buon Mondiale disputato e con un Lineker in squadra ad alcuni ap­pare competitiva anche per la rassegna continentale. Dr. Giovanni Armillotta, PhD on line për Shqiptarët. Scoppia la pole­mica: Van Basten vuole andar­sene. Delle sedi­ci reti azzurre ben 6 sono state segnate da Alessandro Altobelli e 4 dalla stella doriana Gianluca Vialli. Arbitro: Hackhett (Inghilterra) Germania: Immel; Buchwald, Brehme (76′ Borowka), Kholer, Herget, Littbarski; Matthaus, Thon, Berthold; Voeller (81′ Eckstein), Klinsmann L’Italia si qualifica seconda dietro alla Germania Ovest per il gol in meno segnato alla Spa­gna e in semifinale incontrerà l’Urss di Lobanovski, prima del secondo girone. Scoppia la pole­mica: Van Basten vuole andar­sene. Infatti, Gul­lit, Van Basten e gli altri fuori­classe arancioni riuscirono in qualcosa che sembrava impossibile, visto che una delle naziona­li più forti di tutti i tempi, quella di Cruijff e del calcio totale, non era mai stata capace di vincere alcunché. Soffre più del do­vuto, nel gruppo 4, l’Olanda. Nel Girone I vincono Danimarca e Portogallo. SIGLE TV - Calcio Serie A (1989-1996) Mathias Ewart. Indubbiamente una delle edizioni più belle, entrata nella storia per un singolo, meraviglioso tiro, ma … I sovietici hanno speso mol­to contro l’Italia e sono irricono­scibili sul piano atletico anche se non rinunciano ad attaccare. I “Galletti” vengo­no surclassati a Parigi da Belanov e compagni, così come dal­la Germania Est nell’ultima e inutile gara delle qualificazioni. Le maglie da calcio dovrebbero essere tutte come quella indossata dalla nazionale olandese negli Europei del 1988, edizione vincente per gli Orange. Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Storia ufficiale di UEFA EURO. Le leggende del tennis, un libro per veri appassionati. Dusseldorf, 10 giugno 1988. In questa partita ci sono, forse, tutti i pregi e i difetti che hanno caratterizzato quella Na­zionale, disattenzioni comprese. PORTIERI E DIFENSORI: Bürki Roman 14.11.1990 Grasshopper-Club - - Fikentscher Kevin 06.07.1988 FC Sion Sommer Yann 17.12.1988 FC Basel 1893 Affolter François 13.03.1991 BSC Young Boys Berardi Gaetano 21.08.1988 Brescia Calcio Daprelà Fabio 19.02.1991 Brescia Calcio Klose Timm 09.05.1988 FC Thun Koch Philippe 08.02.1991 FC Zürich Pavlovic Daniel 22.04.1988 Grasshopper … Nel 1988 erano entrambi i pan­china. La Danimarca esce dagli Europei. since November 28th, 1998. )Arbitro: Valentine (Scozia)Germania Ovest: Immel, Buchwald (33. )Arbitro: Frederiksson (Svezia)Italia: Zenga, Bergomi, Baresi, Ferri, Maldini, Donadoni, de Napoli, Ancelotti, Giannini, Mancini (Altobelli 69. Matthäus e Ronald Koeman non sbagliano, ma le loro realizzazioni sono solo l’aperiti­vo, la cena la serve l’airone rossonero per l’apoteosi dei tifosi venuti dalla vicina Olanda che vedono sconfitta la rivale storica, di calcio e non solo. Tra le quattro bocciate, l’unica che può tornare a casa a testa al­ta è proprio l’Eire che si è rivela­ta la sorpresa di questo Europeo, sulle cui basi costruirà l’ottavo posto ai Mondiali ’90. ... stilettata che ferisce a morte le speranze svedesi di contenderci la qualifi­cazione agli Europei. Chi ne delira va compreso, non compatito; e va magari invidiato. ESCLUSIVA R2S – Juve, gli “Oscar” Women 2020: gli addetti ai lavori votano la miglior bianconera dell’anno, Ritorna a S. Caterina Valfurva la Coppa Europa di sci targata Cancro Primo Aiuto, LE LEGGENDE DELLA ROMA. La rassegna continentale del 1988, che si gioca nella Germania Ovest (ancora per un anno), è passata alla storia come l’unica grande vittoria dell’O­landa, fino ad ora. Elenco dei giocatori convocati da ciascuna Nazionale partecipante agli Europei di calcio 1988 . La guida stagione per stagione al Campionato Europeo UEFA di calcio, tra cui partite, classifiche e video highlights. Europei 1988; Qualificazioni; Gruppo 2; 20 dicembre 1987 / AMP — Qualificazioni Germania 88 : Il Portogallo ha battuto Malta per 1 a 0 (0 a 0 alla fine del primo tempo), domenica, in una partita valida per il Girone 2 di qualificazione al prossimo Campionato europeo di calcio dell'UEFA. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. I padroni di casa, dopo il secondo posto iridato, si portano giocoforza sulle spalle il ruolo di favoriti: è la solita squadra, tosta, combattiva, con un Matthäus nel motore e un Beckenbauer in panchina. Sigle europei di calcio 1988. Season-by-season guide to the UEFA European Football Championship including matches, standings and video highlights. Ma nella ripresa la Danimarca sovverte i risultato. Cammino nelle qualificazioni: prima nel Gruppo 2 del turno preliminare della prima fase davanti a Svezia, Portogallo, Svizzera e Malta. Find the perfect europei stock photo. Prima però del suo capolavoro, un diagonale in scivolata che “uccella” Immel, sono due rigori a movimentare la partita, entrambi concessi (so­prattutto quello olandese) con troppa fretta dall’arbitro romeno Igna. Se non trovi la risoluzione esatta che stai cercando, scegli una risoluzione nativa o superiore. Difesa e centrocampo sono troppo forti per essere criticati, gli errori di due reparti che spri­gionano al contempo classe e forza atletica si contano sulla punta delle dita. Contro La Violenza Nazionale Italiana Di Calcio ‎1988. E a me queste cose non vanno perché toccano direttamente la mia di­gnità professionale». Ecco l'arrivo dell'Italia allenata da Vicini. Sigle estratte da RAI, Koper e TMC. Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per inviare l'articolo via mail ad un amico (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra). )Arbitro: Hackett (Inghilterra)Germania Ovest: Immel, Berthold, Brehme (U. Borowka, 76′), Buchwald, Kohler, Herget, Littbarski, Matthäus, Völler (D. Eckstein, 81′), Thon, KlinsmannItalia: Zenga, Bergomi, Baresi, Ferri, Maldini, Donadoni, de Napoli (87. Vazquez), Butragueño, Bakero, Gelsenkirchen, 14 giugno 1988Germania Ovest-Danimarca 2-0Reti: 1:0 Klinsmann (10. Europei di Germania 1988, Italia – Germania 1-1 Da una parte Bergomi, Baresi e Ancelotti e la vecchia guardia reduce dal deludente mondiale messicano. )Arbitro: Vautrot (Francia)Germania Ovest: Immel, Borowka, Herget, Kohler, Brehme, Matthäus, Littbarski (63. Video successivo. ), 2:0 Thon (87. 1988 in Portugal; 1988 in Turkey; A. Italia Squadra nazionale » Rosa EURO 1988 Germania. L'Europeo 1988, che si gioca nella Germania Ovest, passa alla storia come l'unico europeo, fino ad ora, vinto dall'Olanda che grazie a Van Basten, Rijkaard e Gullit sbaraglia tutti e si aggiudica il suo primo grande alloro. Club career. Il sorteggio regala al pubblico due gironi equilibrati, se voglia­mo da brividi freddi il secondo con Urss, Olanda, Inghilterra ed Eire: proprio gli irlandesi giocano il ruolo di mina vagante e possibile outsider della rassegna. Lineker, dopo aver vin­to la classifica marcatori di Mexico ’86, non ha segnato nep­pure un gol, ma il bomber del Barcellona ha, soprattutto, paga­to cara l’incapacità della squadra di assecondarlo. Al 34′ Gullit vola in cielo e ri­prende di testa un precedente col­po di Van Basten: la palla si in­sacca sotto la traversa senza che Dasaev possa fare nulla. Desta un po’ di attenzione anche l’eliminazione della Scozia. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca su Leggi di più. Ci siamo complicati un po’ la vita perché la Spagna ha battuto per 3-2 la Danimarca e sarà la nostra prossima avversaria: sia­mo costretti a vincere per qualifi­carci alle semifinali. Ci dispiace, il tuo blog non consente di condividere articoli tramite e-mail. The Secretariat-General is responsible for the overall coherence of the Commission’s work – both in shaping new policies, and in steering them through the other EU institutions. Al contrario, si può dire che la massima competizione calcistica europea per nazionali inizi un anno prima, con i gironi che determinano le 24 finaliste. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. Il montante colpito quattro minuti dopo e il rigore sbagliato di Belanov sono episodi che van­no ad arricchire il tabellino di quella gara senza aggiungervi niente, poiché anche questa volta il risultato è più che giusto e l’O­landa vince meritatamente un Europeo che non ha dominato, ma che con il passare delle parti­te ha creduto di poter vincere. Reti: 52′ Mancini; 55′ Brehme. Animals. Il primo ha affrontato la rassegna continentale nel preciso momento in cui la sua parabola, piano piano, iniziava la fase di­scendente; già con il Real Ma­drid aveva accusato cali improv­visi, ma nessuno pensava che sa­rebbe arrivato all’Europeo così… assente. ), 1:1 Brehme (56. ), 1:1 Koeman (74 rig. Tutto l’ambiente azzurro è euforico per il risultato raggiunto, soprat­tutto ripensando ai disastri post Mundial ’82. Sigle europei di calcio 1988. The tournament crowned the Netherlands as European champions for the first time. Storia degli Europei di calcio Germania 1988: finalmente l’Olanda Le qualificazioni: Francia grande esclusa; rivoluzione Italia. L’esordio contro l’Eire è profetico. All researches of mine regarding Albanian Soccer on web they belong to ALBANIAN PEOPLE. AIUTO: Ti trovi alla pagina Europei 1988 nella sezione Calcio/Europa.FlashScore.it offre risultati di Europei 1988, classifiche e dettagli della partita. Berggreen), Nielsen, Kristensen, Friman (58. Il finale è al cardiopalma con l’Urss che passeggia sui resti di una vergognosa Inghilterra, mentre l’Olanda deve assoluta­mente vincere se vuole qualifi­carsi. Scopri di più su Campionati europei 1988 e resta sempre aggiornato sulla programmazione televisiva con Guida TV Sorrisi e canzoni. COLONIA, 17 giugno 1988 / AMP — Germania 88 : L'Italia ha battuto la Danimarca per 2 a 0 (0 a 0 alla fine del primo tempo), venerdì, in partita del primo turno del Campionato europeo di calcio dell'UEFA (Gruppo A) a Colonia. Guarda comodamente "Calcio Storico - Europei 1988: Olanda - URSS" dal ricco catalogo Sky dove puoi trovare molti altri programmi TV e film di successo. Squadra nella quale militavano insieme Zenga, Maldini, Francini, De Napoli, Donadoni, Giannini, Mancini e Vialli: il meglio del meglio del nostro campionato in versione giovanile. Martedì 30 giugno 2020 Rai Sport 1988 in Bulgaria; C. 1988 in Croatia; 1988 in Cyprus; E. 1st European Film Awards; F. 1988 in France; G. 1988 … Rivediamo le imprese sportive dei grandi campioni del passato. Scopri di più su Campionati europei 1988 e resta sempre aggiornato sulla programmazione televisiva con Guida TV Sorrisi e canzoni. Oltre ai risultati di Europei 1988 su FlashScore.it puoi seguire oltre 5000 competizioni nel mondo per più di 30 sport. La Francia di Platini, Campione d’Europa in cari­ca, aveva fallito l’appuntamento più ambito pur mettendo in mo­stra il solito gioco spumeggiante. Dopo soli cinque minuti il patatrac. GliSport.info Tutti i risultati sportivi in tempo reale. La su­periorità dei sovietici è innegabi­le, anche se l’Italia aveva avuto la possibilità di andare in gol per prima. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Visualizza su Sky Sport l'albo d'oro e le squadre vincitrici negli anni passati del campionatoPremier League. Il tabellino di Italia-URSS 0-2, gara disputata il 22/06/1988, competizione Campionati Europei. De Agostini), Giannini, Ancelotti, Mancini, Vialli (89. Vilfort), Jensen, Heintze, Laudrup, Povlsen, Eriksen, CLASSIFICA: Germania Ovest 5 punti, Italia 5 punti, Spagna 2 punti, Danimarca 0 punti, Stoccarda, 12 giugno 1988Inghilterra-Eire 0-1Reti: 0:1 Houghton (6)Arbitro: Kirschen (Germania Est)Inghilterra: Shilton, Stevens, Wright, Adams, Sansom, Waddle, Webb (61 Hoddle), Robson, Barnes, Beardsley (81 Hateley), LinekerEire: Bonner, Morris, McCarthy, Moran, Hughton, McGrath, Whelan, Houghton, Galvin (77 Sheedy), Aldridge, Stapelton (64 Quinn), Colonia, 12 giugno 1988Olanda-URSS 0-1Reti: 0:1 Rats (52)Arbitro: Pauly (Germania Ovest)Olanda: Van Breukelen, Van Aerle, R. Koeman, Rijkaard, Van Tiggelen, Vanenburg (59 Van Basten), Wouters, Mühren, Van’t Ship, Gullit, BosmanURSS: Dasaev, Bessonov, Khidiyatullin, Kusnetzov, Demianenko, Litovtchenko, Zavarov (90 Sulakvelidze), Mikhailichenko, Rats, Belanov (80 Aleinikov), Protassov, Dusseldorf, 15 giugno 1988Olanda-Inghilterra 3-1Reti: 0:1 Van Basten (44), 1:1 Robson (53), 1:2 Can Basten (71), 1:3 van Basten (75)Arbitro: Casarin (Italia)Olanda: Van Breukelen, Van Aerle, R. Koeman, Rijkaard, Van Tiggelen, Vananburg (62 Kieft), Wouters, Mühren, Gullit, E. Koeman, Van Basten (87 Suvrijn)Inghilterra: Shilton, Stevens, Wright, Adams, Sansom, Stevens (69 Waddle), Hoddle, Robson, Barnes, Beardsley (74 Hateley), Lineker, Hannover, 15 giugno 1988Eire-URSS 1-1Reti: 1:0 Whelan (38), 1:1 Protassov (74)Arbitro: Aladren (Spagna)Eire: Bonner, Morris, McCarthy, Moran, Hughton, Whelan, Houghton, Sheedy, Galvin, Stapleton (81 Cascarino), AldridgeURSS: Dasaev (68 Tchanov), Khidiyatulline, Kuznetsov, Demianenko, Rats, Aleinikov, Zavarov, Protassov, Belanov, Mikhailichenko, Sulakvelidze (46 Gotsmanov), Francoforte, 18 giugno 1988URSS-Inghilterra 3-1Reti: 0:1 Aleinikov (3), 1:1 Adams (16), 1:2 Mikhailichenko (28), 1:3 Pasulko (73)Arbitro: Dos Santos (Portogallo)URSS: Dasaev, Bezsonov, Khidiyatulline, Kuznetsov, Rats, Aleinikov, Litovtchenko, Zavarov, Protassov, Belanov, MikhailichenkoInghilterra: Woods, Stevens, Watson, Adams, Sansom, Steven, McMahon (53 Webb), Robson, Hoddle, Lineker (64 Hateley), Barnes, Gelsenkirchen, 18 giugno 1988Olanda-Eire 1-0Reti: 0:1 Kieft (82)Arbitro: Brummeier (Austria)Olanda: Van Breukelen, Van Aerle, R. Koeman, Rijkaard, Van Tiggelen, Wouters, Gullit, Mühren (79 Bosman), E. Koeman (50 Kieft), Vanenburg, Van BastenEire: Bonner, Morris (46 Sheedy), McCarthy, Moran, Hughton, Whelan, McGrath, Houghton, Galvin, Aldridge, Stapleton (84 Cascarino), CLASSIFICA: URSS 5 punti, Olanda 4 punti, Eire 3 punti, Inghilterra 0 punti, Amburgo, 21 giugno 1988Olanda-Germania Ovest 2-1Reti: 1:0 Matthäus (55 rig. Campionati Europei 1988: scopri su TV Sorrisi e Canzoni la guida alla programmazione, agli orari e alle news dell'evento sportivo che ti interessa. Germania – Italia 1-1. Gli scandinavi passano a Belgrado per 3-1. This list may not reflect recent changes . La Germania ospiterà gli Europei di calcio del 2024, battuta la candidatura della Turchia (nuovamente delusa dopo la sconfitta per quelli del 2016, assegnati alla Francia). ← finale del campionato europeo di calcio 1984 finale del campionato europeo di calcio 1992 → La finale del campionato europeo di calcio 1988 si tenne il 25 giugno 1988 all' Olympiastadion di Monaco di Baviera , in Germania Ovest , tra le nazionali di Unione Sovietica e dei Paesi Bassi : quest'ultima vinse 2-0 l'incontro aggiudicandosi per la prima volta la competizione. Translate Convocazioni per il campionato europeo di calcio 1988 to الإيطالي online and download now our free translation software to use at any time. Europei 1988: il cammino dell'Italia. 1988: l'Olanda di Van Basten incanta l'Europa: 1984: trionfa la Francia di Platini: 1980: secondo europeo italiano, seconda vittoria tedesca: 1976: gli Europei dei rigori, senza l'Italia: 1972: il successo della Germania di Müller: 1968: la perla dell'Italia di Valcareggi: 1964: l'apoteosi delle Furie Rosse : 1960: il trionfo dell'Urss di Yashin Official UEFA EURO history. La squadra di “mastro” Lobanovski è leggermente favorita, soprattut­to per quello che ha fatto vedere contro l’Italia. Menu Home; Calcio 1988. My special acknowledgments for their help to, first of all, BESNIK DIZDARI (Albania), GIUSEPPE MONTAGNA (Italy) and Dr. Avv. Con­tro la Danimarca (che dopo l’ot­timo Mondiale esce umiliata dal­l’Europeo, con zero punti) stessi problemi per andare in gol, an­che se poi nel secondo tempo ci pensano i panchinari Altobelli e De Agostini a chiudere il conto.