Questa serie di concerti rappresenta un nuovo record di date consecutive nello stadio romano, dove lui stesso arrivò a quota tre concerti nel 2014. Contiene Vita Spericolata; "scrivilo sui muri" è anche una frase contenuta nel brano Brava Giulia. Era il 1987 e fu il chitarrista Massimo Riva a presentare a Vasco la dolce Laura durante una notte d’estate al mare di Riccione. "Non siamo mica gli americani", secondo album poi ristampato e ancora oggi in commercio con il titolo "Albachiara", mischia il tiro punk di "Fegato spappolato" - ancora oggi un pezzo freschissimo e disarmante - all'ironia di "Io non so più cosa fare" e "Va bè (se proprio te lo dire)" che rispettivamente aprono e chiudono l'album. Eppure tutto questo non basta a raccontare quanto il Vasco indipendente, stampato in tirature iniziali da 2.000 copie, a tutti gli effetti immerso in un modus operandi che oggi gli riserverebbe un posto d'onore nelle file indie, sia stato importante. Nel 2000 era proprietario di una scuderia motociclistica privata collegata ad Aprilia Racing, la Vasco Rossi Racing, che vinse il campionato del mondo e il pilota che la guidava era Roberto Locatelli. Con oltre 220 000 biglietti venduti per il Modena Park 2017[234], Vasco Rossi ottiene così il record mondiale di spettatori paganti per un singolo concerto, superando un primato appartenente agli A-ha, che nel 1991 a Rio de Janeiro riunirono 198 000 paganti. Log In. Perciò secondo il galateo della perfetta rockstar, io che non mi drogo sarei fuori target». Viene prontamente rilasciato tra gli agenti di custodia e i fan che gli chiedono abbracci e autografi. Vasco - Il supereroe della nostra anima. [50] In un'intervista con Paolo Bonolis del 2017 Vasco dirà che suo padre, se fosse stato vivo, non si sarebbe vergognato di essere orgoglioso del successo di suo figlio. Documentario biografico-musicale su Vasco Rossi. Personaggio discusso ma sempre libero da ogni inquadramento politico e ideologico, Vasco Rossi ha mostrato una eccezionale capacità di gestire la sua immagine come la sua vita con discrezione, intensa umanità ed efficacia. Il 10 marzo 2010 è uscito un numero di Topolino dove Vasco si trasforma nel Comandante Brasko, un cantante amatissimo dal pubblico che si è ritirato dai palchi, a cui Zio Paperone chiede di risollevare le sorti della manifestazione canora più importante di Paperopoli, quella al Teatro Arroston. "Ora che sono da solo mi tolgo la mascherina e vi auguro Buon anno". Il 15 aprile 2011 viene presentata dal sovrintendente Stéphane Lissner la stagione 2011-2012 del Teatro alla Scala di Milano, con le musiche e la drammaturgia a firma di Vasco utilizzate per la produzione L'altra metà del cielo, spettacolo incentrato sulla figura femminile e sui giovani. Si chiude così una fase particolarmente intensa della carriera del rocker con quasi 250 concerti tenuti in soli 4 anni. Il 6 dicembre 1989 viene condannato ad un'ammenda di 2 milioni e 800 000 lire in seguito all'infelice episodio del 1984. [126] Non si farà attendere la risposta del rocker che, tramite il suo ufficio stampa, dirà che Rock sotto l'assedio si fa in solidarietà con i gruppi rock di Sarajevo e che la beneficenza si fa invece con il libretto di assegni, e senza pubblicità. VASCO ROSSI “Non si tratta solo di una vita dove non arrivano gli ordini a insegnarti la strada buona. Di quel periodo è anche la frequentazione con il collega Zucchero Fornaciari. Per molto tempo ho pensato che quel "Ciao" fosse un saluto che mio padre aveva timidamente apposto alla fine del suo piccolo regalo, poi un giorno ho scoperto che, piuttosto, si trattava del titolo di un'altra canzone, l'ultimo brano di "Ma cosa vuoi che sia una canzone". I primi passi nel mondo della musica (1975-1981), L'esordio da cantautore e i primi due album, Il successo, gli eccessi e l'arresto (1982-1986). [208], Il 9 giugno 2013 prende il via dallo Stadio Olimpico di Torino, il tour Vasco Live Kom '013, che prevede quattro concerti nel capoluogo piemontese e tre allo Stadio Renato Dall'Ara di Bologna. Visto che qui si parla del contesto dei Movimenti e di ribellione, e intanto leggo commenti su facebook che azzardano tesi strane su cosa sia rock e cosa non lo sia ecc, vorrei aggiungere qualche dato. Claudio Bardi, Salvatore Martorana, Henry Ruggeri. Lo spezzone è stato riproposto, a trent'anni di distanza, da La Storia siamo noi nello speciale Solo Vasco di Caterina Stagno del 26 novembre 2008. Inoltre, il 25 settembre dello stesso anno, Vasco regala ai suoi fan un concerto gratuito tenutosi a Catanzaro (nel quartiere Germaneto), di fronte a 450 000 persone. Una piccola musicassetta con il foglio arancione un po' scolorito è il primo regalo che mio padre ha fatto a mia madre quando si sono conosciuti e, molto velocemente, innamorati. Tuttavia, a causa delle restrizioni imposte dal Governo Italiano per limitare il diffondersi della pandemia di Covid-19, il tour viene annullato e riprogrammato per l'estate 2021. Vasco Rossi da record: in pochi ci erano riusciti prima di lui. Durante un incontro con il fan club a settembre 2018, Vasco annuncia il VascoNonStop Live 2019 che comprende sei date allo Stadio San Siro di Milano (nuovo record di date consecutive nello stadio milanese) e due date alla Fiera di Cagliari[244]. I due VascoNonStop Live registrano complessivamente un'affluenza di oltre 875.000 spettatori e il 25 novembre 2019, esce al cinema il film Vasco Non Stop Live 018+019.[247]. Vasco successivamente lascia la casa della zia per andare a vivere presso una casa in affitto, sempre a Bologna, insieme a due amici, decidendo di prendere seriamente l'impegno universitario; tuttavia, dopo un buon inizio, si lascia sedurre dalla turbolenza della Bologna di quegli anni. Il mestiere di autotrasportatore del padre lo porta a trascorrere un paio d'anni della sua prima giovinezza a Siniscola, come da lui stesso confermato durante un suo concerto a Cagliari del 2010. Un flop, un altro, ma non importa. Scappa due volte, rifugiandosi a casa di una zia a Bologna; in seguito alla seconda fuga, il padre lo iscrive all'Istituto Tecnico Commerciale "Tanari" del capoluogo emiliano, dove alloggia presso la casa della zia. Per queste motivazioni di impegno, originalità e coerenza nella costruzione di una storia artistica di grande successo e serietà, viene conferita a Vasco Rossi la Laurea Honoris Causa in Scienze della Comunicazione.»— Università IULM di Milano, 11 maggio 2005. Vasco Rossi, noto anche semplicemente come Vasco o con l'appellativo Blasco[4] (Zocca, 7 febbraio 1952), è un cantautore italiano. [42] Il disco ottiene più successo rispetto al precedente, seppur non raggiungendo clamorose cifre di vendita. Non più un inno generazionale com'era "Siamo solo noi", ma una personale dichiarazione d'intenti, la risposta a tutto quel paternalismo di giornalisti e critica, qualcosa in grado di chiudere definitivamente con i giudizi estranei, con titoli robanti come "Anche alla TV c'è l'ero libera". Per l'occasione viene allestita anche una mostra fotografica. Egli ha infatti stravolto il panorama musicale italiano degli anni ottanta, introducendo uno stile espressivo, unico e insuperato, con temi del privato che fanno parte del tessuto sociale e arrivano direttamente a colpire la sensibilità dei giovani. Nel 1997 esce Rock,[134] una raccolta di vecchi pezzi riarrangiati, che porterà il cantante ad esibirsi nell'ex stabilimento Italsider di Bagnoli, nell'ambito della prima edizione del Neapolis Rock Festival. [222], «Sono innocente ma qui qualcuno è sempre pronto a giudicare... Qualche incidente di gioventù che ancora mi fa male... Sparatemi ancora... Così vedremo chi cade, chi perde, chi ruba e chi sorride e ha la pelle dura... Facciamo una prova... Vediamo come te la giochi, se vivi tra due fuochi, se cadi come un pollo o resti in piedi come Rocky... Sono innocente ma... Ma non mi fido più...», Il disco esce all'inizio di novembre 2014 e segna un riavvicinamento con alcuni vecchi collaboratori (il brano Sono innocente ma... presenta come coautori Roberto Casini e Andrea Righi, entrambi ex membri della Steve Rogers Band). Come da copione di chi ha un futuro di successo, alla sua prima volta a Sanremo Vasco si posiziona molto male. Il 29 novembre 2010, tramite Facebook, comunica che ha scritto con Gaetano Curreri, il quinto singolo di Noemi, Vuoto a perdere; il brano è anche la colonna sonora del film Femmine contro maschi di Fausto Brizzi. Il primogenito Davide fa l'attore ed è anche un disc jockey. Il 29 marzo 2011 esce Vivere o niente, sedicesimo album in studio[189] che balza direttamente alla prima posizione della classifica degli album più venduti in Italia dopo soli cinque giorni dalla sua pubblicazione. Nel 1981 arriva "Siamo solo noi", l'album che di fatto inizia a cambiare le carte sul tavolo da gioco. Il 22 giugno 2010 viene pubblicato in edizione limitata l'album Vasco London Instant Live 04.05.2010 registrato appunto il 4 maggio 2010 all'Hammersmith Apollo di Londra. Rossi non ha mai nascosto la sua simpatia per la squadra di calcio dell'Inter. La storia di “Alibi” Quasi ogni giorno Vasco Rossi ricorda una sua canzone e regala qualche particolare in più sulla sua nascita. Il libro si è piazzato subito al primo posto nella sezione "varia" o "saggistica", mentre ha occupato la quarta posizione nella classifica generale. Il 5 luglio 2008, tramite il suo sito ufficiale, annuncia un ritorno sul palco a settembre, per la seconda parte della tournée, la cui prima data si è svolta il 5 settembre a Teramo. [195] In questo periodo viene pubblicato il libro Vasco complete canzoniere. All'inizio del 1984, esce il primo album dal vivo: Va bene, va bene così,[82] che resterà in classifica 33 settimane, di cui 8 al primo posto, e che in quell'anno risulterà l'album più venduto in Italia. [73], Segue l'uscita dell'album Bollicine,[74] una vera e propria rivoluzione nell'ambito del panorama musicale italiano,[75] che porta al massimo livello più o meno tutti i temi chiave del canzoniere dell’artista, destinati da qui in poi a doversi confrontare con questo disco per essere compresi nella loro evoluzione[76] e che sarà inserito, nel 2012, al primo posto nella lista de I 100 migliori album italiani secondo Rolling Stone. Ma il padre non approva l'idea; pertanto, nell'autunno del 1972 Vasco si vede costretto ad iscriversi al corso di laurea in Economia e Commercio all'Università di Bologna. A causa del filo troppo corto tuttavia, esso gli si sfilò e cadde a terra, creando un boato in sala, facendo diffondere l'opinione che lo avesse gettato intenzionalmente sul pavimento, per spregio nei confronti della manifestazione. Nel 1989, prima dell'uscita dell'album Liberi liberi[100] realizzato per conto della EMI, Guido Elmi e la Steve Rogers Band abbandonano Rossi, che si ritrova praticamente da solo con Maurizio Lolli. Dopo questa confessione cominciarono a rincorrersi voci su un possibile ritiro dalle scene smentito poco tempo dopo dallo stesso cantante. Lavoro molto ben accolto anche dalla critica, che lo valuta come un disco ispirato e sfaccettato, contraddistinto da ribellione e romanticismo. [194] La "prima" doveva avere luogo il 31 marzo 2012, con successive sette repliche, ma è stata rinviata di tre giorni per uno sciopero dei lavoratori. Il 30 aprile 2010, esce nelle radio il singolo Ho fatto un sogno, brano che denuncia, anche tramite un videoclip,[187] la realtà caratterizzata ancora dai pregiudizi nei confronti del diverso. All'uscita della raccolta fa seguito il triplo concerto evento tenutosi di nuovo a San Siro nel 2003, seguito da quasi 225.000 spettatori, e dal quale sarà tratto il DVD Vasco Rossi @ S.Siro 03. Il riff di "Living after midnight" dei Judas Priest detta la legge base per la costruzione di "Dimentichiamoci questa città", ancora qualcosa di strutturalmente punk: un modo davvero inconsueto nella Nazione di raccontare l'amore, il desiderio, la voglia di un incontro. [257] Il terzo, Luca, che vive con lui, è nato nel 1991 da Laura Schmidt e risulta, in base ai registri della SIAE, coautore di diverse canzoni e a lui è stata dedicata la canzone Benvenuto, contenuta nell'albim Nessun pericolo... per te, mentre il brano Canzone, contenuto in Vado al massimo, è dedicato al padre prematuramente scomparso. Cosa c'entra Vasco? si va a finir male... Meglio rischiare, che diventare come quel tale, quel tale che scrive sul giornale...». Siamo solo noi, quelli che poi muoiono presto, quelli che però è lo stesso... ». Il 1º luglio 1988 viene nuovamente arrestato mentre da solo a bordo della sua BMW 750 procede zigzagando sulla A14 con a bordo un grammo di cocaina, uno sfollagente e una pistola lanciagas. L'8 settembre 2012 torna a esibirsi per un mini-concerto a Castellaneta Marina, in provincia di Taranto. [280], Il 7 luglio 2012, dopo 25 anni di convivenza, sposa a Zocca Laura Schmidt. La decisione di cederli, presa in passato, è stata per sua stessa ammissione un errore, in quanto non è eticamente corretto lucrare sulle emozioni dei fan. La colonna sonora non è mai stata pubblicata ma il brano La fontana di Alice si trova sul disco degli Stadio Il canto delle pellicole. Il tour Nessun pericolo per te,[133] diviso in due parti, la prima nei palazzetti e la seconda negli stadi, ha un'affluenza di oltre 830.000 spettatori. [67][68], L'anno seguente, nel 1983, Vasco Rossi si ripresenta a Sanremo con Vita spericolata. [213] Inizialmente previste quattro date, ne sono state poi aggiunte altre tre, per un totale di quasi 400.000 spettatori. Nella sua carriera si è esibito in più di 800 concerti,[25] e detiene il record mondiale di spettatori paganti in un singolo concerto (225 173 al Modena Park 2017). Si esibisce anche all'Heineken Jammin' Festival di Mestre il 21 giugno 2008. [204] Il 27 novembre 2012 esce l'album dal vivo Live Kom 011: The Complete Edition,[205] che debutta direttamente al primo posto della Classifica FIMI Album; in due settimane ottiene il disco d'oro e a dicembre viene certificato disco di platino per le oltre 60 000 copie vendute. [197] Dal film viene estratto il singolo I soliti,[198] che riprende idealmente i brani Siamo solo noi e Liberi...liberi,[199] in rotazione nelle radio dal 29 agosto. Vasco Rossi - Vasco presenta l'album Il Mondo che Vorrei(2008), Vasco Rossi - 1° Maggio 1999 - Piazza San Giovanni - Roma, L' evoluzione rock del signor Rossi un viaggio tra album e mega-show, Vasco Rossi - Sally (live Europe indoor '09), Vasco Rossi - live in Faber amico fragile 2000, Vasco Rossi - VIVERE O NIENTE - la recensione, Vasco Rossi, 'Vivere o niente': 'Sempre in fuga da chi mi vuole zittire', Vasco Rossi: il secondo singolo è 'Manifesto futurista della nuova umanità', Vasco Rossi - Manifesto futurista della nuova umanità, Vasco racconta la malattia: “Molti ci lasciano la pelle, io ce l’ho fatta”, Vasco riparte: «Altro che bollito» Nuova era, mega concerto a giugno, Da Sally a Susanna, Vasco Rossi e le donne raccontate nelle sue canzoni, Vasco Rossi, ecco il nuovo singolo: "L'uomo più semplice", Vasco Rossi: “Non hanno accettato le mie dimissioni da rockstar”, Non solo Vasco, l'estate live ha fatto boom I promoter: strano ma vero, la crisi ci aiuta - Spettacoli Repubblica. Band evento
Tatuaggio 17 Emis Killa E Jake La Furia, Sant'antonio Di Padova 2020, Tapparelle In Alluminio Motorizzate, Vivo Per Lei Strumenti, Particolarità Della Tabellina Del 9, Gioacchino Da Fiore Eretico, Groupon Weekend Campania, La Spontaneità è Una Posa Difficilissima Da Mantenere, Permesso Di Soggiorno Per Asilo Politico 2020,